Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Straker: trovati suoi documenti segreti

domenica 29 settembre 2013

Scusate il titolo, ma se li usa lui titoli sensazionalistici, perchè non posso farlo anche io? :P

Il realtà ho trovato dove si ispira Marcianò per la sua vita (dato che sta 24 ore al giorno a fare queste cose). L'ho trovato qui. E' dell'Italia dei Valori del suo amicone Di Pietro. Riporto...

Joseph Paul Goebbels (Rheydt, 29 ottobre 1897 – Berlino, 1º maggio 1945) fu uno dei più importanti gerarchi nazisti, Gauleiter di Berlino dal 1926 al 1945, Ministro della Propaganda nel Terzo Reich dal 1933 al 1945.
Riportiamo qui di seguito gli 11 principi della propaganda di Joseph Goebbels e vi invitiamo a confrontarli con la propaganda attuale che appare sui media di informazione.

1. Principio della semplificazione e del nemico unico.
E’ necessario adottare una sola idea, un unico simbolo. E, soprattutto, identificare l’avversario in un nemico, nell’unico responsabile di tutti i mali.
2. Principio del metodo del contagio.
Riunire diversi avversari in una sola categoria o in un solo individuo.
3. Principio della trasposizione.
Caricare sull’avversario i propri errori e difetti, rispondendo all’attacco con l’attacco. Se non puoi negare le cattive notizie, inventane di nuove per distrarre.
4. Principio dell’esagerazione e del travisamento.
Trasformare qualunque aneddoto, per piccolo che sia, in minaccia grave.
5. Principio della volgarizzazione.
Tutta la propaganda deve essere popolare, adattando il suo livello al meno intelligente degli individui ai quali va diretta. Quanto più è grande la massa da convincere, più piccolo deve essere lo sforzo mentale da realizzare. La capacità ricettiva delle masse è limitata e la loro comprensione media scarsa, così come la loro memoria.
6. Principio di orchestrazione.
La propaganda deve limitarsi a un piccolo numero di idee e ripeterle instancabilmente, presentarle sempre sotto diverse prospettive, ma convergendo sempre sullo stesso concetto. Senza dubbi o incertezze. Da qui proviene anche la frase: “Una menzogna ripetuta all’infinito diventa la verità”.
7. Principio del continuo rinnovamento.
Occorre emettere costantemente informazioni e argomenti nuovi (anche non strettamente pertinenti) a un tale ritmo che, quando l’avversario risponda, il pubblico sia già interessato ad altre cose. Le risposte dell’avversario non devono mai avere la possibilità di fermare il livello crescente delle accuse.
8. Principio della verosimiglianza.
Costruire argomenti fittizi a partire da fonti diverse, attraverso i cosiddetti palloni sonda, o attraverso informazioni frammentarie.
9. Principio del silenziamento.
Passare sotto silenzio le domande sulle quali non ci sono argomenti e dissimulare le notizie che favoriscono l’avversario.
10. Principio della trasfusione.
Come regola generale, la propaganda opera sempre a partire da un substrato precedente, si tratti di una mitologia nazionale o un complesso di odi e pregiudizi tradizionali.
Si tratta di diffondere argomenti che possano mettere le radici in atteggiamenti primitivi.

11. Principio dell’unanimità.

Portare la gente a credere che le opinioni espresse siano condivise da tutti, creando una falsa impressione di unanimità.

Non ne ha mancato uno, vero? Deve copiare tutto lui... e li mette in pratica tutti e 11 (ed ecco perchè quel numero è tanto caro a Zretino).

Sincerely yours
Howling Mad


Marcianò: ennesimo falso

mercoledì 25 settembre 2013

Dovete sapere che ieri il Marcianò mi ha scritto, tra le altre cose augurandomi un cancro a me e la mia famiglia (gli ho risposto che lo aveva fatto già anni fa ma a quanto pare gli si è ritorto contro... vedete che succede a credere alle superstizioni?). Questo significa solo una cosa: gli sto rovinando gli affari. Nei tempi morti tra le varie mail che mi ha scritto, ben 12, è riuscito a fare due cose davvero esilaranti.
La prima è questa: due adulti dello stesso sesso che si spompinano a vicenda, insultando la gente e, da vigliacchi, senza dare diritto di replica a quello che affermano. E' tipico, ma anche molto divertente.

La seconda cosa è un fotomontaggio davvero da falsario incapace. Ho sbufalato di meglio (edit post messa online: ho appena scoperto che l'ha sbufalata anche la tigredellamalora prima di me - ero a una grigliata ieri sera scusate :P).


Come ho scritto anche nella scritta rossa sulla foto (che sarebbe bene girasse in internet), si capisce che è un fotomontaggio di due immagini che non sono correlate in nessun modo. La grande è una foto fatta da un aereo (ma non dicevi che era vietato anche solo aprire le tendine???), mentre l'altra è fatta probabilmente da casa di Marcianò. Il problema è che lui vuole far credere che la foto piccola sia stata fatta da terra sotto l'aereo. Ma come dice l'aereo si trova tra Sardegna e Baleari.. in mare aperto!!!! Dove li trova quei tetti in mare aperto?

La gente non è stupida come te, Rosario. Se vuoi, posso fornirti un servizio (a pagamento ovviamente, visto che ci guadagni da queste cose): prima di mettere online le cose le mandi a me, se te le sbufalo ti risparmi la figura di merda.

Sincerely yours
Howling Mad


Tanker Enemy: truffa della prospettiva

martedì 24 settembre 2013

O prospettiva di truffa?
La prospettiva forzata è una tecnica che si avvale della illusione ottica per far apparire un oggetto più lontano, più vicino, più o meno grande di quanto non sia in realtà. È utilizzato principalmente in fotografia, cinema e architettura. Si manipola la percezione visiva umana attraverso l'uso di oggetti in scala e la correlazione tra essi e il punto di vista dello spettatore o la fotocamera. (da Wikipedia)
L'esempio sulla pagina di Wiki italiana è un'esempio molto forzato, ma questa qui sotto è un esempio tipico, in cui una persona sembra vicina a un elicottero ma in realtà è molto lontana.  



Rosario Marcianò, con cumuli e aerei, sfrutta la stessa identica tecnica di manipolazione della percezione visiva.

Se infatti prendete per buona questa immagine

Dovete allora accettare questa prova che i cumuli sono sul livello del mare

E che le scie nascono dal sedere di quella persona
 


Altra domandina per il furbetto del terrazzino:
Come mai tutte le tue foto non hanno mai lo stesso formato, sono prive di dati EXIF, sono ritagliate e di bassa qualità? Sarà mica che così facendo togli dei punti di riferimento per forzare la prospettiva?



Si commentano da sole, no?

Sincerely yours
Howling Mad

La prova che non capisce di aeronautica

martedì 17 settembre 2013

Davvero non sei stufo di fare queste figure di merda?


Devi sgraffignare davvero tanti soldi per vivere con un pelo sullo stomaco a mò di tronco.


Update:
Mi spieghi come mai le tue foto sono sempre ritagliate, oltre che sgranate??? Che nascondi???



AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Sincerely yours
Howling Mad

La prova dell'uccello

lunedì 16 settembre 2013

Un po' moscia, come prova... :P


Non è ancora stufo di fare queste figure di merda, a quanto pare. Bhe, saremo sempre lì a sottolinearle. Almeno fino a quando la magistratura si darà davvero da fare per fermare questo creatore di terrore a scopo di lucro.

Sincerely yours
Howling Mad

Super auto sbufalamento

domenica 15 settembre 2013

La cosa più bella del seguire "quel popolo pecorone" che crede alle scie chimiche è che dopo un po' che pendono dalle labbra del loro guru Rosario Marcianò (in arte Straker, nicscics, Griffin, e altri circa 400 nomi), credono di aver "imparato" qualcosa di utile, ma soprattutto di vero.
E così la pagina Scie(me)nza di confine (il me l'ho aggiunto perchè ci sta tutto) se ne esce con una bellissima immagine:
Come sanno i più informati su Rosyc, egli rimanda la creazione delle scie chimiche agli anni '90 del secolo scorso, mentre nega categoricamente l'esistenza delle scie di condensazione. Oggi Straker fa il negazionista delle contrails a tutto campo, ma fino all'anno scorso per confutare delle ricerche scientifiche, diceva che le scie di condensazione non esistevano prima degli anni '80 e che furono inventate per nascondere le scie chimiche.
Peccato che il suo leccaculo abbia postato questa foto, di un gadget degli anni '70 di una linea aerea americana che chiuse nel 2001.
Quando qualcuno gli ha fatto notare la cosa, il post è sparito... eheheheh noi però abbiamo la prova di questo EPIC FAIL!!!!!

Altro super sbufalamento...

Sei geometer, la prospettiva dovresti conoscerla...



Sincerely yours
Howling Mad
a cosa servono le scie chimiche geoingegneria clandestina haarp

Marcianò: sono capaci tutti!!!

venerdì 13 settembre 2013

 Sono capaci tutti a fare foto false. Straker ha fatto scuola :P

Foto postata da Straker


Foto postata da altri



Qui non servono tante parole, vero?

Sincerely yours
Howling Mad

Marcianò ci prova con un nuovo falso

martedì 10 settembre 2013

La caccia ai gonzi si fa disperata. Si avvicinano le udienze, i conti vanno pagati, gli avvocati anche. Bisogna provarle tutte. Come questa gran cazzata.
I soliti tentativi puerili... sottoala non è un obbligo, e basta che sia riportato sulla fusoliera. Come infatti è...

Una domandina: come mai la sua foto di un aereo a bassa quota è così sgranata, mentre la foto sotto è così nitida???
Come mai TUTTE le sue foto sono sgranate???

Quando la gente si fa queste domande, lui li inserisce nelle liste di proscrizione.

Sincerely yours
Howling Mad

The Tanker Enemy Cult

lunedì 9 settembre 2013

Credere, obbedire, combattere. No, no... non è nostalgia del passato. Non io. Ma ci sono delle "coincidenze strane" che via via affiorano in quel liquame che caratterizza la parte di web facente capo ai fratelli Marcianò.
La non negazione di antisemitismo, l'ossessione per l'occulto, l'odio sfegatato per nazioni democratiche che erano parte degli alleati della seconda guerra mondiale, l'avversione per la psichiatria.... a chiunque farebbero pensare ad una persona con dei baffetti stupidi che ha segnato i destini di milioni di vittime dei campi di concentramento e del suo alleato italiano che coniò la frase iniziale di questo post.
Bhe, non ci distacchiamo molto. Anche per Tanker Enemy si basa tutto su un credo indiscusso, sulla negazione della verità, sull'emarginazione delle persone per tenerle lontane da informazioni esterne al culto, le liste di proscrizione terribilmente uguali al ventennio fascista. Sì, culto. E' quella l'unica parola che può descrivere il tutto.
 
La paura a confronti pubblici adducendo assurde richieste di parlare addirittura con capi di stato maggiore (ma chi credi di essere, sei un geometer che vive con mamma'), siti blindati dove passano solo i commenti che fanno comodo e dove le voci discordanti vengono subito zittite e le persone messe alla gogna.








(la pagina da cui sono tratte queste immagini è pubblica)

Se Rosy avesse 13 anni, questo siparietto potrebbe essere tranquillamente dismesso come una scaramuccia tra scolari delle medie, ma quell'uomo parla di missili contro aerei, laser verdi puntati verso aerei, ma soprattutto pretende soldi per mandare gente ad autoaccursarsi dalle forze dell'ordine. Infatti manda gente (alla quale ha venduto il suo dvd) a fare una denuncia con un modulo da lui predisposto, ben sapendo che è reato denunciare fatti non reali.

Culto, nulla di più, culto.

Sincerely yours
Howling Mad

Il terrore di Straker arriva dal cielo.. e dai suoi seguaci.

sabato 7 settembre 2013

Avere mille e passa seguaci su Facebook può sembrare cosa importante. Certo, giornalmente qualcuno scopre cloni e cloni di account che servono solo a fare numero. E poi ci sono le epurazioni da fare... insomma, i fratelloni e la loro banda della disinformazione, hanno il loro daffare a star dietro ai debunkers.
Se poi ci si mettono anche i suoi seguaci, lì scatta la paura...
E' il caso di un certo Guy che, pensando di ricevere una bella pacca sulla spalla per il suo impegno posta un'immagine... solo che Marcianò, impaurito, liquida subito la cosa visto che è FlightRadar24 (la temibile app che sbufala le scie). Guardate come ci rimane male il povero Guy.

Ma perchè si comporta così Straker?




Perchè se la gente vede le scie, le controlla su FlightRadar24, non gli puoi dire che sono voli fantasmi. Vedono l'altitudine e capiscono che sono abbondantemente sopra gli 8000 metri. Quindi o sono scie chimiche ma ad alta quota (ma lui stesso ha sempre detto che sono a quota cumulo), oppure la balla che le scie di condensazione sono rare viene a cadere.

Che figuracce, Rosario. Che figuracce.

Sincerely yours
Howling Mad

a cosa servono le scie chimiche geoingegneria clandestina haarp

Marcianò: nuova lista di proscrizione

venerdì 6 settembre 2013

Con il terrore di chi può sbufalarlo, in pieno stile Orwelliano di riscrittura delle verità e la soppressione dei nemici, in strakeriano splendore... ecco a voi la nuova lista di proscrizione fascista di Rosario Marcianò.
(se non dovesse leggersi bene una immagine più nitida è qui).

Questo omucolo, ha talmente paura della verità che "suggerisce" l'eliminazione dalle liste di amici ai suoi seguaci. E, subdolamente, fa presente che lui va a controllare.

Ora capite cosa fa tutto il santo giorno, ma soprattutto la notte, quando non copiaincolla cagate sciachimare di altri???

E poi ti credo che si riduce così...



Sincerely yours
Howling Mad

Straker, a me gli OCCHI

giovedì 5 settembre 2013



A me gli OCCHI, Rosario. 

Non per fare l'AVVOCATO del diavolo... ma hai cannato di nuovo. 
E' troppo facile farti fare figure di merda... AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

PUPPA!

Sincerely yours
Howling Mad
Si è verificato un errore nel gadget