C'è gente che crede alle scie chimiche, o come la chiamano adesso per darsi un tono geoingegneria clandestina.. ci sono due fratelli che credono di poterci fare dei soldi.. c'è gente che ci casca e crede più ai fratelli che alle scie chimiche.. e poi il pazzo sarebbe Murdock, perchè vola in elicottero (ovviamente chimico).

Marcianò sfrutta anche i morti di Gaza

giovedì 17 luglio 2014

L'inarrestabile comandante Straker, Rosario Marcianò, 53enne di Sanremo, e per chi legge questo blog da tempo noto anche come Rosy il Falsario, è stato pizzicato di nuovo a disinformare il pubblico che lo segue.
Questa volta sfrutta senza ritegno l'audience delle terribili morti di Gaza per promulgare una foto che lui attribuisce alle fantomatiche scie chimiche. E' tipico di quest'uomo, e di suo fratello, il maestro Antonio Marcianò, usare le disgrazie altrui per propugnare le loro cazzate solo per raggranellare soldi facili.

 Propone infatti questa foto, con tanto di didascalia messa da lui che appunto afferma che sono scie di questi giorni su Gaza.

Peccato che quella foto sia stata individuata su un forum russo dal grande Task Force Butler, un debunker d'assalto che da tempo da del filo da torcere al truffatore sanremese. Questo è il link del forum e sotto c'è uno screen shot che fa notare che la foto è di parecchio tempo fa.


Povero Stracchino, ormai sono sette anni che viene sbufalato in poche ore dalle fregnacce... un altro avrebbe già mollato.. si vede che gli conviene comunque. Chissà cosa c'è dietro...

Sincerely yours
Howling Mad

Altro tarocco di Marcianò smascherato

domenica 18 maggio 2014

Questo è quello a cui è ridotto questo povero essere. Ormai vittima dei suoi stessi taroccamenti, non può fare a meno che continuare a insozzare il web della sua disinformazione atta a creare terrore e paura nella gente al solo scopo di guadagnarci pochi spicci. Fortunatamente la giustizia, seppur lenta, farà il suo corso.
L'ultimo tarocco? Ha preso un articolo su un nuovo drone e lo ha modificato spacciandolo per suo.


L'articolo originale (tra l'altro vecchio più di un mese) parla di un drone di ultima generazione, lui usa, come sempre, il lavoro di altri per scrivere che sono "aerei chimici di nuova generazione". Questo è il livello (bassissimo) di falsità che contraddistingue Rosario Marcianò, alias Straker, autoproclamato presidente di un fatiscente comitato Tanker Enemy (mai regolarmente iscritto e quindi non potrebbe ricevere donazioni).
Insieme al fratello Antonio da quasi 10 anni vivono ingannando la gente, e mettendo in pericolo i loro delatori inserendo informazioni degli stessi a mo' di minaccia in una lunga lista di proscrizione che ricorsa un brutto ventennio dell'Italia moderna.

Sincerely yours
Howling Mad

Prima lancia il sasso, poi scappa.

sabato 17 maggio 2014

Da un paio di giorni girano nel mondo complottaro queste voci "il sistema ha zittito Straker"..



MA VA!!! Dava fastidio alla sua voglia di libertà!!! Il komandante Marcianò ha letto questo articolo e ha preso delle precauzioni perchè, inutile dirlo, qui davvero finirà male per il ducetto. Ricordate i laser verdi puntati sugli aerei, tutti i commenti (che sono stati salvati) sull'abbattere gli aerei o "andate a fare una visita a tizio e caio"...???


Ovviamente si sfrutta la cosa per mandare messaggi privati in giro a cercare di spremere per l'ultima volta i poveri gonzi.. le vere vittime in tutta questa storia.

Allora dato che è un momento un po' bruttino per Rosy, gli tiriamo su il morale: è arrivata la sua laurea YouTube.


Sincerely yours
Howling Mad

Si è verificato un errore nel gadget