C'è gente che crede alle scie chimiche, o come la chiamano adesso per darsi un tono geoingegneria clandestina.. ci sono due fratelli che credono di poterci fare dei soldi.. c'è gente che ci casca e crede più ai fratelli che alle scie chimiche.. e poi il pazzo sarebbe Murdock, perchè vola in elicottero (ovviamente chimico).

La propaganda Tanker Enemy crea questo

domenica 27 luglio 2014

Prendete una storia inventata, datela in pasto a paranoici, eterni rivoltosi, cretini che si sentono grandi dietro un monitor, o persone che cercano di farci i soldi (*)... che cosa otteniamo???
Questo è il risultato di anni di disinformazione ad opera dei VERI negazionisti della verità, antonio e rosario marcianò.
VANDALI!!!

(*) E questo è anche un risultato che possiamo attribuire a Monia Benini del M5S che ora dovrebbe avere il senso morale di usare il suo congruo stipendio di Strasburgo per ripulire quel palazzo.
Vergogna!!!!

Sincerely yours
Howling Mad

I Marcianò, novelli Emilio Fede

giovedì 24 luglio 2014

Cosa hanno in comune i fratelli Antonio e Rosario Marcianò con Emilio Fede? Innanzitutto un padre carabiniere, ma anche i guai giudiziari... ma soprattutto, come Emilio Fede si sono convinti di essere dei giornalisti e hanno messo online il loro primo TG farsa.
Come il Fido Emilio, un'accozzaglia di informazioni false e tendenziose, che servono solo da aperitivo al pezzo forte: senza nessuna qualifica in meteorologia infatti, si lanciano nelle previsioni del tempo dove invece parlano della grande bufala delle scie chimiche che da circa nove anni gli permette di incassare (denunciandole?) delle entrate dalle donazioni dei gonzi che riescono ad abbindolare. Sì perchè si fa tutto sotto il nome di un fantomatico comitato Tanker Enemy, ma le donazioni finiscono su un conto privato. Gustatevi comunque il tragicomico teatrino (che sarebbe da segnalare per bene, tra l'altro).
Come al solito non si fanno rimorsi di usare tragedie e sciacallare i sentimenti umani per il loro tornaconto personale.

Sincerely yours
Howling Mad

Marcianò sfrutta anche i morti di Gaza

giovedì 17 luglio 2014

L'inarrestabile comandante Straker, Rosario Marcianò, 53enne di Sanremo, e per chi legge questo blog da tempo noto anche come Rosy il Falsario, è stato pizzicato di nuovo a disinformare il pubblico che lo segue.
Questa volta sfrutta senza ritegno l'audience delle terribili morti di Gaza per promulgare una foto che lui attribuisce alle fantomatiche scie chimiche. E' tipico di quest'uomo, e di suo fratello, il maestro Antonio Marcianò, usare le disgrazie altrui per propugnare le loro cazzate solo per raggranellare soldi facili.

 Propone infatti questa foto, con tanto di didascalia messa da lui che appunto afferma che sono scie di questi giorni su Gaza.

Peccato che quella foto sia stata individuata su un forum russo dal grande Task Force Butler, un debunker d'assalto che da tempo da del filo da torcere al truffatore sanremese. Questo è il link del forum e sotto c'è uno screen shot che fa notare che la foto è di parecchio tempo fa.


Povero Stracchino, ormai sono sette anni che viene sbufalato in poche ore dalle fregnacce... un altro avrebbe già mollato.. si vede che gli conviene comunque. Chissà cosa c'è dietro...

Sincerely yours
Howling Mad
Si è verificato un errore nel gadget