Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Ecco a cosa servono le scie chimiche

venerdì 21 novembre 2014

Come è noto ai più, la storia delle scie chimiche è nata tra il '96 e il '97 su alcune mailing list di gruppi sovversivi di estrema destra statunitensi (fratellanza ariana e simili) che erano sempre all'attacco dell'amministrazione democratica Clinton. Certo, se avessero saputo che bastava una stagista esperta in fellatio a rovinare la Casa Bianca, forse non avrebbero perso tempo ad inventare panzane ma a far studiare giovani avvenenti, tant'è che comunque la storiella che le scie di condensa erano "tossiche" è stata lanciata.
Negli anni, soprattutto con l'avvento dei social media, è diventata la copertura perfetta per le multinazionali che per il mero profitto, hanno inquinato e continuano a farlo, il nostro bel pianeta. E perchè alla gente piace questa bufala? Perchè li assolve da tutti i loro piccoli crimini verso l'umanità: non sono io che butto il polistirolo con la plastica che inquino, sono le scie chimiche. Non sono io che ho il diesel vecchio di 15 anni al quale e do 50 euro di mancia per farmi far passare il test dei fumi, sono le scie chimiche.
I sostenitori della tesi delle scie chimiche, soprattutto quelli che hanno anche interesse a guadagnare coi click sui siti, con i cachet delle apparizioni televisive, sono quelli che si dicono "investigatori" o "ricercatori", ma quando trovano della analisi di acqua di pozzanghera in una zona industriale, sono i primi ad assolvere le multinazionali che inquinano e puntare il dito verso l'alto con l'intento (casuale?) di distogliere l'attenzione.
Queste immagini non ve le faranno mai vedere, perchè smontano tutto il castello di falsità che hanno, a fatica, creato negli anni.


Pensate che le acque piene di metalli pesanti finiscono nel mare, evaporano, formano le nuvole e il ciclo dell'acqua porterà sempre con se quei metalli. Altro che spruzzati da fantomatici aerei militari...
A questo link ci sono dei filmati. Guardateli, soprattutto voi che credere alle scie. Poi accendete il cervello e chiedete ai vostri guru se sapevano. Scommetto che diranno che sono filmati finti, se non vi bannano prima, cancellando il vostro messaggio.

Sincerely yours
Howling Mad

Rosario, non ti serve fingere...

giovedì 16 ottobre 2014

... l'idiota ti viene proprio spontaneo.


Oggi al processo in cui è imputato non si è presentato nè lui, nè il suo nuovo avvocato (un personaggio degno di Straker). Ovviamente ora deve sviare l'attenzione.

Che pena....

Sincerely yours
Howling Mad

Aggiornamento... il taroccatore a cui non serve fingersi idiota ha taroccato anche quella foto.. ecco che TFB ha rintracciato l'originale...


Ennesima figura di merda...

Sincerely yours
Howling Mad

La vera faccia di Straker

venerdì 10 ottobre 2014

Quando uno, a 53 anni, non ha argomenti... e non dico scientifici, anche solo di senso civico, non può altro che offendere.

QUESTO E' STRAKER

Sincerely yours
Howling Mad

Marcianò: sciacallata sui Tornado

mercoledì 20 agosto 2014

Inizia male l'attesa sciacallata di Rosario Marcianò sul drammatico incidente di ieri dove due Tornado dell'Aeronautica Militare, in addestramento sui monti marchigiani, si sono scontrati in volo.

Si aspettava infatti che, in presenza di un fatto di cronaca che attirerà sicuramente molta attenzione, l'autoproclamato presidente dell'inesistente comitato tanker enemy si fiondasse sulla faccenda per DISINFORMARE come è solito. Ricordiamo che le sue informazioni che arrivano da "testimonianze anonime" sono frutto della sua perversa immaginazione. Il Marcianò cerca di sfruttare quindi un altro drammatico momento inserendo una falsità per convincere che esiste un complotto delle scie chimiche, la falsa storia nata negli ambienti neonazisti americani nel 1997.
Peccato che immagini dello scontro esistono e lo sbufalano completamente.

Per conto mio, mi auguro che i 4 piloti, che ancora non sono stati recuperati, stiano bene.

Straker, ti è andata male, come al solito. Per fortuna dei bravi giudici si occuperanno di te e la pagherai anche per questa sciacallata.

Sincerely yours
Howling Mad

Da "esperto" aeronautico sbatte il muso sul sandwich

lunedì 11 agosto 2014

Come sapete uno dei passatempo del perditempo sanremese è quello di inventarsi balle su altri argomenti che la balla delle scie chimiche. Infatti quella langue un po', altri hanno fatto passi in avanti non indifferenti, anche sfruttando il suo materiale (come Monia Benini che è riuscita ad arrivare a Strasburgo cavalcando le scie). Prima si è impegnato a infangare l'Arma dei Carabinieri (che paga la pensione alla madre con la quale vive) e ultimamente ha iniziato a scrivere emerite baggianate sul disastro aereo del volo MH17, insultando la morte di poveri innocenti, anche tanti bambini, che stavano andando in vacanza.
Ecco l'ultima VACCATA che è riuscito a produrre.
L'uomo (sic!) che ha collaborato con un premio nobel, colui senza il quale affermati architetti di fama mondiale non sarebbero riusciti a costruire coi Lego senza la sua consulenza, non sa riconoscere un banale pannello a sandwich e lo scambia PER UN ALVEARE???


La laurea in architettura sappiamo che te la sei photoshoppata, ma anche il diploma da geometra minimo l'hai comprato!!!

E ti credo che hai paura di un confronto pubblico stracchino... con tutto quello che ho in questo blog c'è fa far ridere l'Italia per 2 anni buoni.

Sincerely yours
Howling Mad

Ora sono un pezzo grosso, voglio un faccia a faccia!!!

domenica 10 agosto 2014

Per anni Rosario Marcianò si è negato ai contraddittori in quanto non ha basi scientifiche per sostenere la teoria delle scie chimiche che, pensava, potesse farlo arricchire alle spalle degli altri.
La scusa è sempre stata che noi siamo "pesci piccoli" e che voleva incontri con i "pezzi grossi", anche quando andò a Rebus disse che i pezzi grossi si rifiutarono.
Ora sono un pezzo grosso... lo dice lui.

Ma da dove arriva questa ufficialità? Dove attinge queste preziose informazioni? Quali sono le sue fonti inoppugnabili?
La verità è che è caduto in una trappola, infatti l'ho scritto io (che non sono quel N.C. che lui ogni tanto cita, ma non lo fa spesso perchè quel signore sì che gli farebbe passare dei brutti momenti). In un giro di mail goliardiche che vengono mandate alla mia attenzione, oltre che al Marcianò (che spesso risponde con parolacce) ho voluto scrivere una cazzata tanto per vedere se avrebbe sclerato... E COME SE HA SCLERATO!!! AHAHAHAHAHAHAHAH

In fondo tutti i soldi che gli svitati gli mandano li ha sempre chiesti sul conto personale, ed è più che probabile che un nullafacente che non dichiara reddito, ma ha un conto corrente dove transita denaro desti sospetto, o no? E mi auguro che ci sia DAVVERO l'Agenzia che indaga su di lui, sarebbe ora.

Quindi ora che sono un pezzo grosso, lo farà un contraddittorio pubblico sulle scie chimiche? Vi prego di condividere questo a quanti più siti, pagine facebook che trattano la questione scie (sia di credenti che di persone razionali) così che TUTTI SAPPIANO di questo. Se scapperà ancora sarà la prova definitiva che è un grandissimo fuffaro
Allora Stracchino, sei pronto alla sfida????

Sincerely yours
Howling Mad

La propaganda Tanker Enemy crea questo

domenica 27 luglio 2014

Prendete una storia inventata, datela in pasto a paranoici, eterni rivoltosi, cretini che si sentono grandi dietro un monitor, o persone che cercano di farci i soldi (*)... che cosa otteniamo???
Questo è il risultato di anni di disinformazione ad opera dei VERI negazionisti della verità, antonio e rosario marcianò.
VANDALI!!!

(*) E questo è anche un risultato che possiamo attribuire a Monia Benini del M5S che ora dovrebbe avere il senso morale di usare il suo congruo stipendio di Strasburgo per ripulire quel palazzo.
Vergogna!!!!

Sincerely yours
Howling Mad

I Marcianò, novelli Emilio Fede

giovedì 24 luglio 2014

Cosa hanno in comune i fratelli Antonio e Rosario Marcianò con Emilio Fede? Innanzitutto un padre carabiniere, ma anche i guai giudiziari... ma soprattutto, come Emilio Fede si sono convinti di essere dei giornalisti e hanno messo online il loro primo TG farsa.
Come il Fido Emilio, un'accozzaglia di informazioni false e tendenziose, che servono solo da aperitivo al pezzo forte: senza nessuna qualifica in meteorologia infatti, si lanciano nelle previsioni del tempo dove invece parlano della grande bufala delle scie chimiche che da circa nove anni gli permette di incassare (denunciandole?) delle entrate dalle donazioni dei gonzi che riescono ad abbindolare. Sì perchè si fa tutto sotto il nome di un fantomatico comitato Tanker Enemy, ma le donazioni finiscono su un conto privato. Gustatevi comunque il tragicomico teatrino (che sarebbe da segnalare per bene, tra l'altro).
Come al solito non si fanno rimorsi di usare tragedie e sciacallare i sentimenti umani per il loro tornaconto personale.

Sincerely yours
Howling Mad

Marcianò sfrutta anche i morti di Gaza

giovedì 17 luglio 2014

L'inarrestabile comandante Straker, Rosario Marcianò, 53enne di Sanremo, e per chi legge questo blog da tempo noto anche come Rosy il Falsario, è stato pizzicato di nuovo a disinformare il pubblico che lo segue.
Questa volta sfrutta senza ritegno l'audience delle terribili morti di Gaza per promulgare una foto che lui attribuisce alle fantomatiche scie chimiche. E' tipico di quest'uomo, e di suo fratello, il maestro Antonio Marcianò, usare le disgrazie altrui per propugnare le loro cazzate solo per raggranellare soldi facili.

 Propone infatti questa foto, con tanto di didascalia messa da lui che appunto afferma che sono scie di questi giorni su Gaza.

Peccato che quella foto sia stata individuata su un forum russo dal grande Task Force Butler, un debunker d'assalto che da tempo da del filo da torcere al truffatore sanremese. Questo è il link del forum e sotto c'è uno screen shot che fa notare che la foto è di parecchio tempo fa.


Povero Stracchino, ormai sono sette anni che viene sbufalato in poche ore dalle fregnacce... un altro avrebbe già mollato.. si vede che gli conviene comunque. Chissà cosa c'è dietro...

Sincerely yours
Howling Mad

Altro tarocco di Marcianò smascherato

domenica 18 maggio 2014

Questo è quello a cui è ridotto questo povero essere. Ormai vittima dei suoi stessi taroccamenti, non può fare a meno che continuare a insozzare il web della sua disinformazione atta a creare terrore e paura nella gente al solo scopo di guadagnarci pochi spicci. Fortunatamente la giustizia, seppur lenta, farà il suo corso.
L'ultimo tarocco? Ha preso un articolo su un nuovo drone e lo ha modificato spacciandolo per suo.


L'articolo originale (tra l'altro vecchio più di un mese) parla di un drone di ultima generazione, lui usa, come sempre, il lavoro di altri per scrivere che sono "aerei chimici di nuova generazione". Questo è il livello (bassissimo) di falsità che contraddistingue Rosario Marcianò, alias Straker, autoproclamato presidente di un fatiscente comitato Tanker Enemy (mai regolarmente iscritto e quindi non potrebbe ricevere donazioni).
Insieme al fratello Antonio da quasi 10 anni vivono ingannando la gente, e mettendo in pericolo i loro delatori inserendo informazioni degli stessi a mo' di minaccia in una lunga lista di proscrizione che ricorsa un brutto ventennio dell'Italia moderna.

Sincerely yours
Howling Mad

Prima lancia il sasso, poi scappa.

sabato 17 maggio 2014

Da un paio di giorni girano nel mondo complottaro queste voci "il sistema ha zittito Straker"..



MA VA!!! Dava fastidio alla sua voglia di libertà!!! Il komandante Marcianò ha letto questo articolo e ha preso delle precauzioni perchè, inutile dirlo, qui davvero finirà male per il ducetto. Ricordate i laser verdi puntati sugli aerei, tutti i commenti (che sono stati salvati) sull'abbattere gli aerei o "andate a fare una visita a tizio e caio"...???


Ovviamente si sfrutta la cosa per mandare messaggi privati in giro a cercare di spremere per l'ultima volta i poveri gonzi.. le vere vittime in tutta questa storia.

Allora dato che è un momento un po' bruttino per Rosy, gli tiriamo su il morale: è arrivata la sua laurea YouTube.


Sincerely yours
Howling Mad

Come leggere le analisi degli sciachimisti

domenica 11 maggio 2014

Oggi rubo una cosa che mi hanno passato da Facebook, scritta da Riccardo Deserti a cui va il mio plauso.

Piccolo manuale per non farsi fregare dalle analisi (degli sciachimisti n.d.r.).

Io non sono un chimico. Non sono un esperto di analisi, né un tecnico di laboratorio. Per questo, prima di prendere in considerazione una qualunque analisi di laboratorio, mi sono fatto un piccolo vademecum che ho intenzione di condividere.
1) verificare il tipo di campione ed il metodo di raccolta.
Se sto campionando aria, non ha senso che il campione sia polvere. Se sto campionando acqua, non ha senso che il campione sia fango.
Le analisi devono riportare sempre il tipo di campione preso in considerazione ed il metodo di raccolta. Se prendo una ragnatela con le mani sporche di polvere, la polvere contaminerà la ragnatela.
E per la cronaca, polvere e fango, contengono particelle metalliche. Il suolo stesso è chiamato in chimica SiAl, perché contiene silicio e alluminio principalmente.
2) verificare le unità di misura.
Milli = millesa parte
Micro = milionesima parte
nano = miliardesima parte
Pico = millimiliardesima parte
Se un limite è 2 milligrammi, trovando 200 microgrammi di qualcosa, si è al 10% del limite
3) verificare i limiti di riferimento
Un medico non userebbe mai i limiti delle urine per verificare le analisi del sangue, non fatelo neanche voi.
Non ha senso usare i limiti dell'acqua potabile per l'acqua piovana. Se dopo che è piovuta e passata nei fiumi, è costretta a passare per un potabilizzatore, prima di finire nell'acquedotto, ci sarà un perché. Così come non vi berreste mai il fango, e via discorrendo.
4) verificare sempre l'ambiente di raccolta.
Troverete sempre alluminio dentro un aereo (è fatto di alluminio). Troverete sempre bario in una casa moderna, lo contengono i vetri e le vernici. Troverete sempre piombo e metalli vicino alle industrie, tra le vernici ed i residui delle combustioni.
5) controllate sempre la correlazione tra quello che raccogliete e cosa pensate l'abbia lasciato.
La pioggia raccoglie inquinamento atmosferico, piuttosto che le scie in quota. Nanoparticolato disperso a 2000 metri, ci mette fino a 2 giorni per scendere a terra. A 10000, fino a 20 giorni. E le ragnatele sono fatte per essere trasportate dal vento. È praticamente impossibile che appartengano alle scie che avete sopra la testa.
6) un campione, da solo, non vuol dire niente.
Se un giorno trovo una sostanza nel terreno, è un indizio, non una prova. Occorre fare più di un prelievo. Controllare la variazione di questa sostanza nel tempo. Si pensa che le scie siano la causa? Si controlla anche un terreno dove non vi sono scie. Si controlla l'aumentare od il diminuire di questa sostanza in relazione al passaggio di aerei. Si fanno più campioni lungo tutto il terreno.
7) non lasciatevi incantare dai mineralogrammi del capello.
Il mineralogramma, fatto sulle ossa degli scheletri, ha mostrato un aumento dei metalli pesanti, a partire dalla rivoluzione industriale. Così come quello dei capelli. Collegare questo assorbimento alle scie, è un errore di correlazione di comodo.
8) una volta seguite tutte le regole, fare interpretare i dati da uno o più esperti.
Il numero nudo e crudo, non serve. Occorre interpretare i dati. E per farlo occorre qualcuno che sappia fare. Come per le analisi del sangue. Non basta vedere che ho i globuli bianchi alti, per sapere cosa ho. Mi ci vuole un medico. Per le analisi di laboratorio, ci vuole un chimico.


Ancora complimenti.

Sincerely yours
Howling Mad

Marcianò pizzicati di nuovo a taroccare

giovedì 24 aprile 2014

... e stavolta potrebbe essere davvero una batosta. Pare infatti che abbiano prodotto un pdf per convincere i loro boccal.. appassionati adepti, che si siano recati in commissariato a portare una denuncia.
La cosa strana è che quel documento pdf non è la scasione di vari fogli stampati (che vengono confertiti un immagini da uno scanner), ma sembra più la stampa di un documento word a cui sono stati aggiunte delle immagini. Lo spiega meglio l'amico eSSSe nel suo articolo.
Noterete il video di Task Force Butler che fa vedere come si riesca a copiare la parte del timbro, cosa che risulta parecchio strana... chissà che ne pensa il commissariato di Sanremo. Sabato magari sapremo.
Immagine presa da Facebook

Sincerely yours
Howling Mad

Costa 1 : Marcianò 0

martedì 15 aprile 2014

Anzi a Paolo Costa (Butac) mi sento di dare 3 punti come a basket.
Come sapete il komandante Straker (al secolo Rosario Marcianò) ha una enorme autostima.. talmente enorme da fargli fare un mare di errori ed ancora più figure di merda. Soprattutto con le "identificazioni" nella sua lista di proscrizione fascista.
Come sapete sono una delle battaglie perse di Rosario, perchè dopo nove assurdi tentativi di identificazione ancora non sa chi sono: sono stato, tra gli altri, Paolo Attivissimo, Francesco Sblendorio, Nicolas D'Amore e più recentemente pensa che io sia un esperto informatico che lavora per il tribunale di Treviso.
Ora vi prego di leggere questo articolo di Paolo Costa della bella pagina Bufale un tanto al chilo, e unirvi a me nella standing ovation.

Rosy, se questa è la precisione delle tue "ricerche" SEI TU LA PROVA CHE LE SCIE CHIMICHE NON ESISTONO. PUPPA!!!!!


Sincerely yours,
Howling Mad

Sono veri e propri scarafaggi

lunedì 14 aprile 2014




Questa me la deve spiegare... "i PM" gli piazzano la cimice??? 
Ma per fare cosa che gli hanno già sequestrato il pc per 2 mesi (e chissà che ci ha trovato dentro)???



Ma è così che spendi i soldi che i poveri che credono alle tue minchiate ti mandano???

Sincerely yours,
Howling Mad

L'uso smodato di fake si ritorce contro Marcianò

domenica 30 marzo 2014

Avevo già postato di come era stato smascherato Marcianò e il suo account fasullo Koenig John. Anche la scelta di quel nome denota una fantasia contorta ma soprattutto limitata: Dopo essersi fatto conoscere come Straker (personaggio della serie tv UFO), ecco che arriva Koenig (Spazio 1999).
In ogni caso, l'uso di più account a quanto pare non gli è congeniale visto che fa spesso queste figuracce che lo smascherano.



Altra figura di merda, TOTALE!

Sincerely yours,
Howling Mad

Buon sangue non mente, buon servo sì

martedì 11 marzo 2014

 Il servo è ovviamente quella macchietta di Ubi Marazzoni, che molte casalinghe depresse ricorderanno per la sua intervista su Cronaca Vera in cui, facendosi fotografare in pose da vero stallone, proclama di poter distruggere le scie chimiche spruzzando in aria dell'aceto di mele. Un complotto multimiliardario, sventato con meno di 1 euro. CHE OMO. O che verme?



Nella sua pagina Facebook, da buon lacchè di padron Rosy, se ne esce con questo post falsità (ha imparato bene).

Ricorderete che qualche giorno addietro,p per venire incontro a Rosario Marcianò fu lanciata l'iniziativa della vendita di Q-Shirts con le quali è possibile tuttora aiutare Rosario grazie ad una parte dei proventi.

In quei giorni avvisai il titolare che a breve avrebbe ricevuto visita da qualche losco DISINFORMATORE che lo avrebbe scoraggiato nel proseguo della sua collaborazione con la mia persona in questa iniziativa SPONTANEA.

Il titolare mi disse che non avrebbe desistito e che li attendeva al varco ma persino lui non si attendeva che tale visita sarebbe giunta solo dopo poche ore della pubblicazione del sito ed inizio dell'iniziativa di cui sopra.

Il mittente della mail, talmente sa di essere nel giusto che non ha avuto l'onestà di presentarsi con nome e cognome reali ma di firma con un ridicolo TASK FORCE BUTLER

Da una breve ricerca è emerso che l'indirizzo IP del PC da cui è stata inviata la mail corrisponde ad un indirizzo di ROMA molto ma molto vicino a palazzi ministeriali...
Di più non posso dire, ma SE COSTRETTO all'occorrenza lo farò...
ecco la mail i infame e denigratoria. che ci ha lasciati basiti per la sua indiana bassezza:

Gent.ma Squarehead,

questo è nella realtà il "colto e mite" Sig. Marcianò cui volete devolvere parte dei ricavi della vendita di magliette.

Tanto per iniziare il Sig. Rosario Marcianò nel passato ha tentato di attributirsi una inesistente laurea in architettura.

( segue una serie di sproloqui tesi a diffamare e calunniare la figura di Marcianò che vi evito ma vi annoto il proseguo della mail che evidenzia la totale buffoneria del mittente )

Per quanto riguarda il "Comitato Nazionale Tanker Enemy" recenti ricerche (ancora in corso) pare abbiano portato alla conclusione che il "Comitato" sia privo di una qualsiasi registrazione presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate, nonché privo di codice fiscale, perciò giuridicamente inesistente; sarà mia cura informarvi non appena saranno disponibili dati più certi.

( un comitato non è un'associazione pertanto può non essere iscritto al registro delle entrate che ACCERTINO meglio, anzi glielo auguro così da non ripetere uno strafalcione simile ..)

Per quanto riguarda la credibilità del Sig. Rosario Marcianò essa è già da molto tempo pesantemente compromessa, per non dire inesistente.

Quella che segue è solo una PARZIALE lista di tutte le bugie e falsificazioni che nel corso del tempo il "Comitato nazionale Tanker Enemy" ha prodotto.

Segue un'ulteriore serie di reati di calunnie e diffamazione punibili penalmente con pene severe ma sembra che la magistratura italiana con la i MOLTO PICCOLA ha deciso ad oggi di perdonare gettando nel cesso ogni diffida e denuncia che Rosario ha sporto in passato nei confronti di tal individuo davvero meschino che millanta di salvare la gente da truffatori come noi mentre non ha il benché minimo CORAGGIO di firmarsi con nome e cognome, bene bravo continua così... )
Mi preme inoltre ricordare che il Marcianò non ha MAI, ripeto MAI, pubblicato un benché minimo straccio di prova a sostegno delle sue farneticazioni, impegnandosi al contrario, come è facilmente reperibile su Internet, in falsificazioni e taroccamenti di documenti spacciati come "prove".

( ragazzi cosa si può fare con uno così se non segnalarlo, denunciarlo o diffidarlo dal perseverare nei suoi reati !? )

Detto questo che dire se non GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO CONTRIBUITO ALLA DIFFUSIONE DELLA NOSTRA INIZIATIVA, E NATURALMENTE CONTINUATE !!

Umberto Morazzoni
Ora vi faccio leggere la VERA mail e vedrete tutte le falsità di UBI... che ha volutamente celato le malefatte di Rosy.

Gent.ma Squarehead,
questo è nella realtà il "colto e mite" Sig. Marcianò cui volete devolvere parte dei ricavi della vendita di magliette.

Tanto per iniziare il Sig. Rosario Marcianò nel passato ha tentato di attributirsi una inesistente laurea in architettura.
Peccato però che per la legislazione italiana le lauree "autoprodotte" non abbiano alcun valore legale.
(http://ipensieridelfioba.blogspot.it/2009/02/la-laurea-di-straker.html)
(http://sciecombufale.blogspot.it/2010/08/la-falsa-laurea-di-straker.html)

Per quanto riguarda il "Comitato Nazionale Tanker Enemy" recenti ricerche (ancora in corso) pare abbiano portato alla conclusione che il "Comitato" sia privo di una qualsiasi registrazione presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate, nonché privo di codice fiscale, perciò giuridicamente inesistente; sarà mia cura informarvi non appena saranno disponibili dati più certi.

Per quanto riguarda la credibilità del Sig. Rosario Marcianò essa è già da molto tempo pesantemente compromessa, per non dire inesistente.
Quella che segue è solo una PARZIALE lista di tutte le bugie e falsificazioni che nel corso del tempo il "Comitato nazionale Tanker Enemy" ha prodotto.

Qui ha spacciato le prove di stabilità di un aereo per la prova che esistono i "tanker chimici": http://deliridistrakerezret.blogspot.com/2009/03/allinterno-di-un-tarocco-scia-chimico-i.html

Qui ha falsificato un'immagine che gli dava torto pur di continuara a spacciare quello che è ancora oggi il suo cavallo di battaglia nella bufala delle scie chimiche; le trasmissioni radar-satellitari: http://nico-murdock.blogspot.it/2009/01/non-fate-londa-non-fate-londa.html

Qui ha prodotto un video falso per dimostrare un suo altro cavallo di battaglia della bufala delle scie chimiche; gli aerei a bassa quota: http://nico-murdock.blogspot.it/2009/04/ti-telemetro-o-no-ti-telemetro-o-no.html

Qui ha spacciato i segnali di calibrazione di un sismometro per scosse sismiche: http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/01/straker-analfabeta-sismo-vulcanologico.html

Qui invece ha spacciato un corvo per uno stealth: http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/02/e-un-ufo-no-e-un-aereo-no-e-solo-un.html

Qui ha spacciato un normale volo di addestramento di un aereo per una "caccia all'UFO":
http://giornidiordinariafollia.blogspot.it/2008/09/quando-di-non-identificato-si-ha-solo.html

Qui una lista (aggiornata al 2008) delle componenti, scopi ed effetti delle "scie chimiche":
http://giornidiordinariafollia.blogspot.it/2008/02/le-credenze-della-sacra-setta-delle.html

Qui la spettacolare rivelazione che il Marcianò era presente la notte della morte della principessa Diana Spencer a Parigi sotto il tunnel dell'Alma:
http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www.cgi/http://www.tankerenemy.com/2013/08/recenti-studi-stabiliscono-che-i-gonzi.html?showComment=1376840511920#c5120448672553499941

Qui invece ha falsificato un abstract di Nature: http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2010/08/rosario-marciano-straker-il-vero.html

Qui ha pubblicato un delirante organigramma delle organizzazioni coinvolte nell'operazione delle "scie chimiche": http://www.tankerenemy.com/2009/06/scie-chimiche-organigramma-delle.html

Qui viene sbufalato sulla presenza di "metalli pesanti" ed in particolare il bario nelle acque: http://deliridistrakerezret.blogspot.it/2012/01/continuano-le-figure-di-polta-dei.html

Qui ha tentato di spacciare come aereo a bassa quota che rilascia scie chimiche un aereo in atterraggio all'aeroporto di Nizza falsificando un video:
http://www.eclisseforum.it/2012/05/18/il-caso-meteoweb-la-fuga-di-rosario-marciano-tanker-enemy/

Per non parlare della vera e propria truffa messa in opera dal Marcianò nei confronti dei propri seguaci nell'ormai famosa storia del telemetro:
http://giannicomoretto.blogspot.it/2008/11/il-mitico-comandante-straker-eroe-della.html
http://complottismo.blogspot.it/2008/11/straker-e-il-telemetro.html
http://complottismo.blogspot.it/2008/11/straker-e-il-telemetro-seconda-parte.html
http://sciechimichenote.blogspot.it/2009/01/la-prova-del-telemetro-1-di-3.html
http://sciechimichenote.blogspot.it/2009/01/la-prova-del-telemetro-2-di-3.html
http://sciechimichenote.blogspot.it/2009/02/la-prova-del-telemetro-3-di-3.html
http://attivissimo.blogspot.it/2008/11/scie-chimiche-ricercatore-pubblica-una.html
http://attivissimo.blogspot.it/2008/11/scie-chimiche-nuovo-video-nuovo-falso.html

Qui è possibile leggere una lista (seppur assolutamente parziale) delle bugie e falsificazioni del "Comitato Tanker Enemy": http://www.eclisseforum.it/forum/la-bufala-delle-chemtrails/le-falsificazioni-e-le-bugie-del-comitato-tanker-enemy/

Qui spaccia una foto in cui vuol far credere che l'aereo vola talmente a bassa quota da "quasi incrociare" una tortora:https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10202126900162187&set=a.1362866399893.52729.1478581712&type=1&relevant_count=1
Domanda: è la tortora ad essere grande metà dell'aereo, o è l'aereo ad essere grande il doppio di una tortora?

Qui è possibile leggere tutti gli insulti, le diffamazioni e le minacce di Rosario Marcianò e dei suoi seguaci nei confronti di una giornalista che ha avuto il "torto" di scrivere un articolo nel quale dichiarava la verità sulle "scie chimiche"; che sono una bufala: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10202133152278486&set=a.1362866399893.52729.1478581712&type=1&relevant_count=1

Ed infine qui la "famosa" lista di proscrizione con tutti i "disinformatori" identificati (a modo suo) dal Marcianò: http://www.tanker-enemy.tv/Identified.htm

Mi preme inoltre ricordare che il Marcianò non ha MAI, ripeto MAI, pubblicato un benché minimo straccio di prova a sostegno delle sue farneticazioni, impegnandosi al contrario, come è facilmente reperibile su Internet, in falsificazioni e taroccamenti di documenti spacciati come "prove".

Distinti saluti.
 E' proprio un gran servetto il nostro Ubi. Ma i malfattori han vita corta con noi. Ricordiamo tutto.

Sincerely yours
Howling Mad

I voli pindarici degli sciacomici

domenica 16 febbraio 2014

Sono davvero ridotti male. Basterebbe una semplice cosa per svelare il megacomplottone giudoplutomassomilitare delle scie chimiche: salire con un aereo in quota, prelevare un campione di scia, farlo analizzare, pubblicare le analisi. Eppure le centinaia di migliaia di attivisti (dati che forniscono loro, sia chiaro) non han MAI pensato in 20 anni di mettere un euro a testa e fare questa cosa.
Piuttosto danno 10, 20, 50 euro per mantenere un maleducato e despota che vuole fare un documentario con le sue foto taroccate e i suoi video "lievemente" rimaneggiati.
Ridotti a dover mentire e tirare la corda per distrarre dalle cose reali, si producono in arrampicate sugli specchi stile questa:



La logica presa a calci. La crisi non è una teoria. La crisi è un fattore reale, calcolabile da tutti, i dati sono riproducibili, analizzabili scientificamente e a disposizione. E se un politico dice una bugia, i dati della crisi sono e restano reali. Dove sono i dati scientifici sulle scie chimiche? NON ESISTONO. Sono solo teorie MAI PROVATE.

Come si fa a dire "accendere il cervello" quando si crede a una teoria senza prove??
Fate attenzione a questa scie-ntology, fate attenzione a questi ciarlatani che mirano SOLO AL VOSTRO PORTAFOGLIO.

Sincerely yours
Howling Mad


PUPPA!!!!

mercoledì 12 febbraio 2014

PUPPA!!!!


E continua a minacciare di azioni legali.. ehehehe

:D

Sincerely yours
Howling Mad
Si è verificato un errore nel gadget