Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Che vi avevo detto?

mercoledì 30 dicembre 2009

Il Perlone 2009 è andato a Mazzucco come vi avevo preannunciato da tempo. Insomma, "vendere" Simoncini e il cancro è un fungo è imbattibile, suvvia.
Ma la cosa più bella è vedere che il ricercatore sul terrazzino che scotta è letteralmente crollato al 4° posto, dietro Giulietto Chiesa e Piero Montesacro di Wiki Italia.
Resosi conto finalmente di essere agli sgoccioli, e sempre più vicino al gradimento di Decollanz e Randazzo (che però han lavori paganti), si ridicolizza del tutto mettendo un "bilancio" di quanto avrebbe speso per "la lotta contro le scie chimiche". Si sa mai che si riesca a racimolare qualche altro euro da poveri deficienti che credono ancora a queste bufale.
Non solo, giorni addietro ha pure pubblicato informazioni su Hanmar ed il suo lavoro, di come sia inquadrato, del fatto che abbia partecipato a un concorso per un posto di responsabilità.. e lo trova strano?? Capisco che quando si parla di lavoro il peracottaro faccia fatica a capire, non ha le basi per valutare, ma ancora più strano dovrebbe essere che, se effettivamente è un agente segreto, come mai lui trova quelle informazioni liberamente su internet? Un buon complottaro dovrebbe dubitarle in quanto "versione ufficiale", no? Come mai quando gli fa comodo le prende come oro colato?

Perchè vuole soldi e non vuole lavorare.. ci vuole mica tanto a fare 1 + 1, no?

Wishing everybody a very happy new year, from Santa's land.

Sincerely yours,
Howling Mad

NWO in pericolo, TE ha un'arma segreta.

venerdì 18 dicembre 2009

Dopo l'esilarante exploit approdato prima dal Peyote e poi su altri blog, vi rivelo parte del mio prolungato silenzio.
Visti alcuni risvolti che si concluderanno in modo molto divertente (per me) e molto fastidioso (per altri), sono stato in missione segreta.

Il ritrovo segreto vicino a Fiumicino, Roma. Ovviamente riconoscibile da tutti gli appartenenti del NWO dal simbolo del finto ristorante che ospita la sede capitolina del reparto tanker: il pentagono rosso.


Dopo un pranzo frugale a base di nanomunghi al gratin, siamo partiti alla ricerca di quell'arma segreta che si temeva fosse in possesso al Komitaten: purtroppo le nostre paure sono state confermate. Qui si vede bene l'alta tecnologia di cui sono in possesso e con la quale possono capire il contenuto delle scie. Uno dei nostri agenti (riconoscibile dalla scritta NIKE [Vittoria] e AIR [aria]) da poco insignito della medaglia SMOM al valor tankerista.


Ma la missione non finiva qui: ero in missione anche per portare tutto il gran fascicolo segreto a chi può custodirlo meglio.. e farne quello che ritiene meglio :-)


So long, douchebags.

Sincerely yours,
Howling Mad

Il fake fake gruppo Facebook che dicevano di Nico Murdock

mercoledì 2 dicembre 2009

Ricordate?
C'era (e c'è) un gruppo Facebook di Tanker Enemy che il komandante aveva addirittura attributo a me. In realtà io non c'entravo nulla. Infatti era, è e sarà sempre "COSA LORO".

Ma allora perchè continua a tenere false informazioni tendenziose sui suoi blog e quelli dei suoi amichetti? Ma non era lui contro la disinformazione.

Ebbene, è da queste cose che si capisce CHI E' IL VERO DISINFORMATORE.


Poveretto.. non ha altro nella vita.. lasciamo che si masturbi il cervello con queste bassezze, tanto poi i nodi verranno al pettine...... OPS... :-))))
E' un fake proprio come queste...



Sincerely yours
Howling Mad
Si è verificato un errore nel gadget