Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Marcianò pizzicati di nuovo a taroccare

giovedì 24 aprile 2014

... e stavolta potrebbe essere davvero una batosta. Pare infatti che abbiano prodotto un pdf per convincere i loro boccal.. appassionati adepti, che si siano recati in commissariato a portare una denuncia.
La cosa strana è che quel documento pdf non è la scasione di vari fogli stampati (che vengono confertiti un immagini da uno scanner), ma sembra più la stampa di un documento word a cui sono stati aggiunte delle immagini. Lo spiega meglio l'amico eSSSe nel suo articolo.
Noterete il video di Task Force Butler che fa vedere come si riesca a copiare la parte del timbro, cosa che risulta parecchio strana... chissà che ne pensa il commissariato di Sanremo. Sabato magari sapremo.
Immagine presa da Facebook

Sincerely yours
Howling Mad

10 commenti

axlman ha detto...

Questa volta, secondo me, non ci siamo proprio.

Bisogna tenere presente che Mister Nò non è solo un ciarlatano ma anche un cialtrone.

In quanto ciarlatano è abituato a mentire e contraffare più spesso di quanto respiri, ma lo fa solo quando la verità gli è scomoda (il che significa praticamente sempre, ma non esattamente sempre).
Considerato che, per sua scelta, non ha lavoro, né famiglia, né amici, né hobby, né null'altro che non sia raccogliere, inventarsi e sparare cazzate riguardo le scie comiche, e considerato che presentare esposti pieni delle suddette cazzate non gli costa nulla, non vedo perché dubitare che abbia davvero presentato tale esposto-barzelletta.

In altre parole, riguardo le eventuali stranezze contenute nel PDF, non bisogna considerare il lato ciarlatanesco di Straccher l'accher, ma quello cialtronesco: ha fatto i suoi soliti casini, cioè quelli di chi, non capendo una cippalippa di strumenti informatici, se ne ritiene invece un esperto...

24 aprile 2014 23:58
Task Force Butler ha detto...

Quanto affermato da AxlMan potrebbe anche essere vero; certamente lo strakkino ha tempo da perdere essendo un nullafacente cronico e, aggiungo, non possiede il necessario senso del ridicolo per rendersi conto delle sue vaccate.
Consideriamo però alcune cose; in primo luogo la scusa accampata dallo strakkino di aver sostituito i numeri di cellulare per evitare che noi "cattivi" ne venissimo a conoscenza è una stronzata colossale.
Infatti scannerizzando il documento come immagine, coprendo i dati "sensibili" anche digitalmente e ristampando il tutto in PDF, neanche cristo in croce averebbe potuto fare copia/incolla del testo sottostante le coperture (come è invece possibile fare con questo documento) per la semplice ragione che NON C'E ALCUN TESTO DA COPIARE essendo tutta un'immagine.
Chiunque può fare una prova.
Quindi la scusa accampata da strakkino è una puttanata di proporzioni intergalattiche.

Esaminiamo ora i passaggi che avrebbe dovuto compiere lo strakkino per ottenere da un originale cartaceo il file che ha pubblicato:
1) scansione dell'originale cartaceo
2) riconoscimento OCR del testo
3) correzione del testo riconosciuto (per quanto precisi gli OCR non lo sono mai al 100%) e sostituzione dei numeri telefonici
4) ritaglio del timbro della Questura dall'originale scannerizzato
5) inserimento dell'immagine del timbro nel documento Word
6) produzione del PDF

Vediamo invece i passaggi necessari per ottenere il tarocco:
1) scansione del timbro della Questura da altro documento
2) correzione dell'immagine
3) inserimento immagine nel documento Word
4) produzione del PDF

Applicando il noto principio del Rasoio di Occam secondo il quale la spiegazione più probabile è quella che implica il minor numero di fattori, è chiaro che la bilancia pende a favore del tarocco.

25 aprile 2014 10:57
Straker ha detto...

Segnalo che il signor DE MASSIS FEDERICO VIA MAESTRI DEL LAVORO D'ITALIA 51 65125 - PESCARA (PE) Tel. 0854171764 alias Task Force Butler è stato ripetutamente querelato per diffamazione, calunnia, atti persecutori e sostituzione di persona. Alla luce di questo suo onorevole curriculum il documento pubblicato sulla Rete NON E' lo stesso documento di cui originale si allega copia scanning quarta pagina vidimata da agente del Commissariato di Sanremo, in quanto si prevedeva che il soggetto in questione si sarebbe premurato di rilevare dati utili per i suoi biechi scopi. Si tratta di copia necessariamente ed in modo opportuno trattata per evitare che il soggetto in questione, già resosi protagonista di stalking telefonici, risalisse ai nostri numeri di telefono (infatti ci ha provato), che abbiamo dovuto cambiare grazie a questo delinquente.

Siamo a disposizione per verifiche del documento originale indirizzato alla Procura di Imperia.

25 aprile 2014 18:30
Task Force Butler ha detto...

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
Spettacolare sbroccata strakkiniana.
Grazie alla sua sclerata mi sa proprio che ci abbiamo preso; l'esposto è un tarocco.

25 aprile 2014 19:58
Paolo el panza ha detto...

TFB, hai dimenticato un passaggio per un tarocco perfetto: per non far capire che il timbro è falso, avrebbe dovuto digitalizzare il testo come immagine dopo aver aggiunto il timbro. Da lì creare il PDF.
Così chiunque avesse elaborato l'immagine avrebbe con difficoltà distinto le due parti.
Ma se stiamo parlando dello sterkorarius, non possiamo aspettarci più di tanto.
Godiamoci un'altra delle sue figuracce.
STRAKER? PUPPA!

25 aprile 2014 20:17
Nico ha detto...

Basta che qualcuno con un tablet passi al commissariato di Sanremo e chieda se è una cosa reale o meno.
Che lo sia o meno, ha comunque commesso un reato, ovvero quello di estrapolare un timbro ufficiale e la firma di un pubblico ufficiale (non riproducibili se non in copia conforme dell'intero documento) per inserirlo in un suo file.

26 aprile 2014 13:14
The Foe-Hammer ha detto...

Strakkino, nel caso che l'esposto sia stato veramente presentato e, per tua sfortunata, dovese venire accolto, verrai sicuramente convocato a testimoniare quindi a rivelare le tue fonti. Se non lo farai o cercherai di creare cortine fumogene per non rispondere alle domande, verrai trattato da testimone reticente e i giudici vanno giù pesanti con questi.
Ricordati anche che come testimone non ti è consentita l'assistenza di un avvocato. Saranno perciò cazzi veramente amari per te ...

26 aprile 2014 14:02
The Foe-Hammer ha detto...
Longa Climb ha detto...

Se davvero ha taroccato il documento con un copia e incolla questa volta è da denuncia penale.

29 aprile 2014 12:01
Anonimo ha detto...

Com'è finita? Vi prego, sto impazzendo....

26 novembre 2014 11:44
Si è verificato un errore nel gadget