Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Senza parole

mercoledì 7 ottobre 2009

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Sincerely yours
Howling Mad

14 commenti

usa-free ha detto...
Terra Nova ha detto...

A quei fumati che avevano accolto con gioia i dischi volanti su Google, manco fosse una conferma alle loro teorie: :P
All your Google are belong to us

Terra Nova

7 ottobre 2009 10:41
Skeptic ha detto...
Cribbio ha detto...

A quando un bel tankerone?

7 ottobre 2009 13:05
Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Ma non vale! hanno tolto il 666!

7 ottobre 2009 16:48
usa-free ha detto...

Dall'ultima cavolata su tankerenemy:

"Un messaggio di posta elettronica, a nome del Comitato nazionale Tanker enemy, è stato inviato agli iscritti ed ai lettori del nostro blog per mezzo di un servizio di anonimato (apologia.altervista.org). Avvertiamo che si tratta di un falso ideato per screditare il Comitato e per descriverne i fondatori come individui scaltri ed avidi. I lettori diffidino di tutte le comunicazioni in cui si chiedono contributi in denaro o dove si presentano progetti assurdi o illegali"

Eh già, indovinate quale progetto assurdo viene proposto nella mail:

"La nostra idea era quella di affittare un aeroplano tipo Piper, o Cessna, e portarci in quota sopra Sanremo. Una volta individuata una scia chimica mio fratello ed io, dal portellone laterale, procederemmo alla raccolta di campioni e di dati. Solo così riusciremo a dimostrare, una vlta per tutte che ci avvelenano ogni giorno: con dati alla mano!"

ROTFL! Meglio dedicarsi a progetti più realistici, tipo la misura della quota di un aereo in base al suono udito, o la stima della composizione chimica delle scie in base all'analisi dei fondi di caffè. :D

8 ottobre 2009 13:51
Juleps ha detto...

Giuro.
NON SONO STATO IO!!!!

Nonostante abbia più volte proposto un'idea del genere su alcuni gruppi comico/umoristici di Facebook, non sono io che ho mandato in giro questa mail fasulla.

8 ottobre 2009 18:41
Skeptic ha detto...

...sarà stato qualcuno che ha sfruttato la tua idea :D

8 ottobre 2009 20:52
Nico ha detto...

E' ovviamente un loro goffo tentativo di discreditare noi e L'UNICO VERO MODO DI ANALIZZARE IL CONTENUTO DI UNA SCIA.

Tutto il resto è fuffa inventata dai fratelli Marcianò.

Greetings from New York.

9 ottobre 2009 10:06
usa-free ha detto...

Straker presenta:

COME ACCALAPPIO I GONZI - PRIMA PARTE

"Straker ha detto...

Una buona tecnica è arrivarci da lontano o meglio... incuriosire la persona con la quale hai avuto modo di scambiare due chiacchiere.

Ad esempio:

E' nuvolo, il tizio dice: "Ah... pioverà, sarà bene che oggi prenda l'auto anziché la moto".

E tu... "Tranquillo, non pioverà o al massimo farà due gocce".

Lui obietterà che i servizi meteo hanno previsto pioggia ed insiterà, ma tu resta deciso sulle tue affermazioni.

Ovviamente tu hai notato il cielo bianco sopra i cumulonembi e quindi sai che quelle nuvole non porteranno pioggia poiché sono state inseminate di agenti igroscopici. Non dire altro.

Spesso succede che la persona con la quale avevi parlato ti chiederà come facevi a sapere che nona vrebbe piovuto e tu allora gli dirai che si tratta di modificazioni climatiche indotte da aerei militari per controllare le precipitazioni. Non menzionare la parola scie chimiche. Buttala sul generico. Un po' alla volta aggiungi altre "pillole".

Solitamente è un metodo giusto per invogliare le persone a saperne di più e saranno loro a chiederti maggiori informazioni. Allora è lì che potrai fornire dati e documentazione. Il resto vien da solo.
10 ottobre, 2009 11:49 "

ROTFL! :D

10 ottobre 2009 15:27
kassovitz ha detto...

...solitamente è un metodo giusto per farti internare:-)

10 ottobre 2009 15:46
Nico ha detto...

Passerà presto al:

"Forse pioverà"
"no no compri il mio libro"

(Con gli stessi soldi era meglio comprare l'ombrello dall'extracomunitario)

11 ottobre 2009 09:05
Nico ha detto...

Dimenticavo:


Greetings from Chicago.

11 ottobre 2009 09:08
usa-free ha detto...

Sempre in giro...beato te! :)

13 ottobre 2009 13:20
Si è verificato un errore nel gadget