Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

The internet is forever

lunedì 24 maggio 2010


La ventiduesima puntata della quinta stagione di Criminal Minds, popolare serie televisiva della CBS, si intitola proprio così: "the internet is forever".
La puntata, che parla di un assassino che commette i delitti in streaming web, è interessante perchè spiega come tutto quello che viene messo su internet rimanga in eterno.
Molto suggestiva una frase dell'Agente Speciale David Rossi (l'attore Joe Mantegna) che dice:

When something goes out in the internet,
it's out there forever.

Forse a qualcuno non farà piacere tutto questo, soprattutto quando dovrà rendere conto di tutti i propri misfatti. E non serve cancellare... ricordate che c'è sempre una memoria cache da qualche parte, che salva ogni minima variazione, fosse anche una virgola.

Alla frase prima, permettetemi di aggiungere... what goes around, comes around.

Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria

7 commenti

Hanmar ha detto...

Effetto boomerang, immagino... :D

Saluti
Michele

24 maggio 2010 16:30
Hedges ha detto...

Come spararsi sui maroni ed esserne felice uahuahuah
...e con più scrive...meglio è.

24 maggio 2010 20:21
Skeptic ha detto...

Possibile soluzione: emigrare in un paese senza estradizone :D

24 maggio 2010 22:42
ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"Effetto boomerang, immagino... :D"

O effetto padulo? :O

La ricerca prosegue...

25 maggio 2010 00:10
Anonimo ha detto...

Fa tutto parte del piano globale per annihilire la popolazione atraverso l'idea che loro sono monitorati e controllati dall'authorità 24/7.
Oggi il sixtema, mediante cameras, gprs, microchip e web vigila come un grande occhio su tutto il gregge.
A noi adesso sciegliere se ribelarsi o arrendersi. imho.

25 maggio 2010 08:22
Wasp ha detto...

Lo stercorario si piglia per il culo da solo:

http://wasp-waspls.blogspot.com/2010/05/25-05-2010-vile-e-buffone.html

25 maggio 2010 17:48
Si è verificato un errore nel gadget