Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Strak, non sei nessuno, fattene una ragione.

venerdì 28 maggio 2010

Alle volte inorridisco di fronte alla totale assurdità e vacuità dei processi cerebrali di questi esseri (ormai ho anche dubbi sul ritenerli umani).

Capiamoci bene: se un film dice che esistono le scie, allora esistono.. è la sacrosanta verità e ci imbastiscono sopra dei post.

Se un telefilm dice che sono cazzate, allora non è verità, ma sono i servizi segreti che scrivono un telefilm per screditare LORO!!!

Ma chi vi conosce, poveri fessi... davvero pensate di essere così importanti al che si debbano scomodare addirittura le spie per quella invenzione che voi chiamate "teoria delle scie chimiche"?

Per fortuna sta arrivando l'epilogo, e non sarà perchè siete ricercatori liberi, ma perchè siete delle persone che commettono reati contro altre persone. E la giustizia esiste.

So long, nobody.


Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria

Da stracchino a squacquerone

mercoledì 26 maggio 2010


Pare che il formaggio mollo stia davvero perdendo consistenza.

Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria

The internet is forever

lunedì 24 maggio 2010


La ventiduesima puntata della quinta stagione di Criminal Minds, popolare serie televisiva della CBS, si intitola proprio così: "the internet is forever".
La puntata, che parla di un assassino che commette i delitti in streaming web, è interessante perchè spiega come tutto quello che viene messo su internet rimanga in eterno.
Molto suggestiva una frase dell'Agente Speciale David Rossi (l'attore Joe Mantegna) che dice:

When something goes out in the internet,
it's out there forever.

Forse a qualcuno non farà piacere tutto questo, soprattutto quando dovrà rendere conto di tutti i propri misfatti. E non serve cancellare... ricordate che c'è sempre una memoria cache da qualche parte, che salva ogni minima variazione, fosse anche una virgola.

Alla frase prima, permettetemi di aggiungere... what goes around, comes around.

Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria

Il ridicolo è stato sorpassato: ora è demenza apocalittica

giovedì 6 maggio 2010

Per mesi, anni hanno sbraitato contro i sionisti, contro Berluska, contro Bush... oggi gli va bene tutto pur di rendersi ridicoli in tv.

Oggi esultano per dei roll eyes dell'israeliano Raz, mentre sono ospiti in casa di Berlusconi (Italia 1) colui che dicono sia la causa delle scie chimiche. E non contenti, applaudono addirittura Glenn Beck, che nel video ride di Al Gore. E Zret mostra tutta la sua altezza in questo commento.
Per chi non lo sapesse, Glenn Beck è l'Emilio Fede americano, colui che è riuscito a piangere in diretta tv per G.W. Bush (nemmeno Fede è riuscito a tanto) a farsi una carriera sostenendo Bush con il progetto 9/12. Proprio un esemplare che dei "truthers" non dovrebbero portare come esempio. Si, perchè.. la bufala delle chemtrails in America è appannaggio dell'estrema destra.

Un fossile dell'establishment conservatore, degno del nazi-fascismo dei fratelloni. Tutto nella norma. :-)


E che dire della gaffe strakkina?

Sicuroooooo? AHAHAHAHAHAHAHA

Vi auguro ancora decine di servizi tv così.. fanno più quelli che un anno di debunkate nostre.
GRAZIE!!!!!!!!

Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria

Alienatevi il futuro

lunedì 3 maggio 2010

Ad andare con lo zoppo si impara a zoppicare, recita un vecchio detto. Ma in questo caso la mia fantasia non è certo stata influenzata da qualche zoppo mentale.
Come buona parte di tutti i bambini sono sempre stato affascinato dai misteri e soprattutto quelli relativi agli alieni. Ma tutte le risposte alle mie domande erano molto banali o assurde anche per un bambino.
Uno dei misteri che da bambino catturò la mia attenzione è quello del Triangolo delle Bermuda, soprattutto grazie al libro del 1974 di Charles Berlitz che ho ancora in edizione originale.
Un bellissimo libro, molto esaustivo, che è un vero e proprio reportage, ovvero l'opera di riportare i fatti come sono e far sentire le varie ipotesi in campo senza commentarle. Insomma, come dovrebbe essere un'investigazione giornalistica. Peccato che si sia persa un po' questa cosa negli anni. (ok, ora per favore rileggete il titolo del post)
Comunque sia, i misteri mi hanno sempre affascinato, ma molto di più mi hanno affascinato le risoluzioni di questi misteri. Anche le questioni degli alieni sono molto interessanti e tanta gente ha scritto tanto, troppo, sull'argomento. Ci sono state inventate due religioni di una certa rilevanza (Scientology e Rael), sono state inventate storie bellissime per il cinema, senza tralasciare il capolavoro radiofonico di Orson Welles. Molti cornuti e cornute preferiscono credere che il/la partner sia stato/a vittima di esperimenti di alieni piuttosto che cedere all'evidenza, e la canzone di Diego Vergassola condensa benissimo questa cosa.

Insomma, parlare di gente che parla di alieni, ci si fa notte.. cominciamo a tirare le somme?
Fin da bambino le mie domande (impertinenti, soprattutto sulla religione) erano:
1) Ma se sono così furbi e tecnologici, perchè si fanno vedere, se non vogliono?
2) Se invece vogliono, che aspettano a farlo come si deve?
3) Soprattutto, sarebbe il caso andassero a Hollywood a farsi dare un po' di royalties, no?

Sì perchè, diciamocelo: il business degli alieni è grande. Steven Spielberg è stato quello che ci ha fatto conoscere, inventando, sceneggiando, dirigendo e producendo, ogni tipo di alieno possibile e immaginabile, da E.T. ai Transformers, dagli incontri ravvicinati del terzo tipo ai MIB. E ci ha guadagnato forse non tanto quanto L. Ron. Hubbard, con lo sfruttamento della creduloneria, ma non si può certo lamentare.
Però il suo prossimo Interstellar si preannuncia un lavoro interessante:
An exploration of physicist Kip Thorne's theories of gravity fields, wormholes and several hypotheses that Albert Einstein was never able to prove.
Ma ci sono tanti altri film che lanciano idee che vanno bene appunto come film, ma che vengono recepite come cose "vere" da menti non troppo elastiche o ottenebrate da pochezza d'anima.
Posso dare io un'idea per un film?
Nel 2760 uno scienziato scopre come mettere in pratica le idee di Einstein per la curvatura dello spazio-tempo e riesce a viaggiare nel tempo. Finisce nel 3000 a.c. in mezzo ai Maya. Capite che intendo? :-))))))

Io Spielberg lo ringrazio soprattutto per la bella gag in The Blues Brothers, per il videogame The Dig, e gli Animaniacs.

P.S.: glielo ricordate voi ai complottari che Spielberg è un fervente ebreo? Già che lo adorano...

Sincerely yours
Howling Mad

scie chimiche tanker enemy geoingegneria
Si è verificato un errore nel gadget