Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Strakkino, trattienila...

giovedì 27 settembre 2012

14 mesi di reclusione a Sallusti per aver parlato male della magistratura...

Strakkino, trattienila...


mancano solo 8 giorni!!!

Sincerely yours
Howling Mad

a cosa servono le scie chimiche geoingegneria haarp

13 commenti

PalleQuadre ha detto...

Non ce la farà mai a trattenerla...
Ha diffamato la magistratura tante di quelle volte che probabilmente gli daranno 300 anni di lavori utili.

Fra l'altro ha diffamato gli stessi giudici che lo devono giudicare

27 settembre 2012 16:41
LifeMagnetic ha detto...

Sallusti sì e Berlusconi no?
Giustizia ad personam.

27 settembre 2012 21:20
frankbat ha detto...

"Fra l'altro ha diffamato gli stessi giudici che lo devono giudicare"
Eh si, e' masochista. Oltre che un po' minchione.
300 anni di lavori socialmente utili sono pochi, per lui.

27 settembre 2012 21:24
RB211 ha detto...
Nessuno ha detto...

Oh, beh... c'è da dire che Sallusti scriveva su un quotidiano a diffusione nazionale, Strakker lo leggono solo suo fratello e i suoi fake. :)

28 settembre 2012 09:34
Rado il Figo ha detto...

E se vogliamo essere precisi, Sallusti non è stato condannato per diffamazione, ma in quanto direttore responsabile di un quotidiamo ove è apparso articolo diffamatorio di cui non era stata accertata l'identità dell'autore.

28 settembre 2012 10:00
tripponzio ha detto...

solo un piccolo particolare:
sallusti è responsabile legalmente di quello che viene pubblicato sul suo giornale, questo è il suo ruolo, dovrebbe essere "garante" delle cagate che appaiono e per questo viene profumatamente pagato (una testata non può non avere un direttore responsabile iscritto all'albo dei giornalisti, se non sbaglio).
comunque non viene condannato per aver detto che i magistrati sono delle merde, ma per averli accusati di aver compiuto azioni che indubbiamente non hanno compiuto. se straker dovesse dire che una volta entrato il giudice lo ha preso a schiaffi e la cosa non fosse vero, allora scatterebbe anche per lui la diffamazione. e che siano due o due miliardi i pezzenti che lo leggono, la diffamazione a mezzo stampa c'è sempre.

28 settembre 2012 10:27
Paolo el panza ha detto...

Tripponzio, attento, in Italia (è l'unica rimasta, una volta era così anche in Francia e Belgio), la diffamazione è tale anche se si attribuisce un fatto reale: se uno è stato in galera e un altro dice che quello è stato dentro, il primo ha diritto di sporgere querela per diffamazione anche se il fatto è vero.
Quindi che Sterker (sempre PUPPA!) dica o meno il falso, resta sempre perseguibile.
Per restare sull'esempio che hai fatto tu, che affermasse che il giudice lo avrebbe preso a schiaffi, quella invece sarebbe calunnia, non diffamazione, perchè lo accusa di un vero e proprio reato (percosse) che non è neppure avvenuto.

28 settembre 2012 10:44
tripponzio ha detto...

per quanto riguarda la diffamazione, si parla di offendere l'altrui reputazione. che va in conflitto con la libertà di opinione, qualora uno abbia una pessima opinione. attribuire fatti o reati che una persona non ha commesso, non può essere spacciato come opinione personale e quindi dovrebbe ricadere a pieno nella diffamazione.
per quanto riguarda la calunnia, invece, si ha quando si denuncia una persona per un reato che non ha commesso presso le autorità competenti. questo significa che se dico che sei un ladro, non è calunnia. se vado dai carabinieri e ti accuso di un furto che non hai commesso, allora è calunnia. nel caso in questione, per essere accusabile di calunnia, straker dovrebbe denunciare il giudice per gli schiaffoni che non ha ricevuto.

28 settembre 2012 12:29
The Foe-Hammer ha detto...

L'Italia é anche l'unico stato, se non erro, che abbia un ordine dei giornalisti. Cosa che non ha senso e frutto solo di corprativismo.

28 settembre 2012 13:25
Rado il Figo ha detto...

se vado dai carabinieri e ti accuso di un furto che non hai commesso, allora è calunnia.

Più precisamente: se ti accuso di un furto che so che non hai commesso, è calunnia.

28 settembre 2012 16:19

Qualcuno di voi si presenti con una confezione di pannoloni! :D

28 settembre 2012 17:07
Nico ha detto...

Avete tutti ragione sulle questioni di Sallusti...
ma il pelatone ha pubblicamente smerdato quelli che devono giudicarlo.
Uno intelligente non lo avrebbe fatto. Uno intelligente ora non si cagherebbe addosso.

29 settembre 2012 08:23
Si è verificato un errore nel gadget