Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Another one bites the dust

domenica 30 settembre 2012

Questo articolo continua qui.

I mitici Queen cantavano una bella canzone che, tradotta maccheronicamente, sarebbe "un altro morde la polvere", ovvero un altro fa una brutta fine.
E sappiamo che la brutta fine che farà Rosario Marcianò è un chiodo fisso che lo porta a pianificare strategie troppo grandi per il suo intelletto. Inesorabilmente le sue lacune in cose per altri banali, lo mandano a mordere la polvere.
Eh si, pensate che dopo anni che gli si chiede un prelievo in quota (che si fa così), lui cosa fa? Simula la raccolta di polvere dai tappetini di un aereo in volo. Cicciobello, il prelievo lo devi fare da una scia non dal tappetino dove si accumula lo sporco portato dalle scarpe dei passeggeri che arrivano da chissà dove. Se vuoi far credere che la polvere provenga dalle scie tramite il sistema di aerazione dell'aereo, questo all'interno deve essere sterilizzato, come sterilizzato deve essere il contenitore e chi fa il prelievo.
Ma poi scusa, come mai non c'è una foto di questo prelievo? Un filmato? Cioè, che prove ci sono che quel campione è stato effettivamente preso dove dici tu, ovvero a oltre 11000 metri di quota???



Arriviamo quindi al pdf (anzi, ai due pdf) delle analisi. Anche un non esperto di chimica, se vuole sapere se quello che sta leggendo è veritiero, riesce ad avere in poco tempo delle risposte. Se ha un amico biologo o chimico, ad esempio, lo fa controllare. Ma poi non serve molto... se è stato fornito un campione solido, non si avranno analisi con misurazioni in liquido. E la riprova è il metodo di prova apat cnr irsa 3020 man 29 2003 citato, che è un metodo usato per la ricerca dei metalli nelle acque (basta inserire la parte in grassetto su Google, se non ci credete).

Ora, consiglio a tutti da fare una bella cosa. Una bella email a Ryanair con tutto il materiale che trovate qui e su Strakerenemy. Perchè la mia magari passa inosservata, ma se ne arrivano 200... Perchè questa è diffamazione della linea aerea, in quanto si sparge la voce su dei social network (c'è l'ammissione nel pdf) che i voli Ryanair sono pericolosi per la salute.



Come si vede dall'immagine, questa notizia falsa è stata condivisa già da oltre 300 persone su Facebook in meno di un giorno ed è partita da Rosario Marcianò.

Ora quella polvere, te la dovrai mordere, straker!!! AHAHAHAHAHAHAH




Sincerely yours
Howling Mad

a cosa servono le scie chimiche geoingegneria haarp

13 commenti

libero farini ha detto...

Grande Niko. Aggiungo un altro articolo sbufalatore per chi volesse scrivere a rayanair come ho fatto pure io...

http://blogarea.eclisseforum.it/cogitoergosum/2012/09/29/quando-si-tocca-il-fondo/

30 settembre 2012 10:00
Italo Moretti ha detto...

Ottima Idea! Se vuoil leggere quello che ho appena scritto...
http://lesciechimiche.altervista.org/analizziamo-le-analisi/

30 settembre 2012 11:25
The Foe-Hammer ha detto...

Oltre che dalla ASL vuole beccarsi una denuncia pure da Ryanair, quelli non sono privati cittadini con limitate risorse economiche, possono mettere in campo una schiera di avvocati agguerriti.
Strakkino sei proprio un babbeo !!!

30 settembre 2012 13:14
Pluto ha detto...

Vi invito alla compassione amici.. :) questo misero ha giá una vita orrenda e senza felicita´ alcuna.
Non aggraviamogli il destino giá fallito. Io, non manderó una email a Ryanair (benché la tentazione sia forte) ma lo sbugiarderó quanto posso.
Comunque che si vergogni per tutto!

30 settembre 2012 13:16
Nico ha detto...

Rubo alla tigre...

another one (giga)bites the dust


AHAHAHAHAHAHAHHAAHAHHA

Grande tigre!!!!!

30 settembre 2012 15:21
Task Force Butler ha detto...

E' fantastica questa storia delle analisi tarocche. Ora apettiamoci un post del tipo "Polvere Ryanair: come si sono svolti i fatti". Sicuramente si tratta di un'abile mossa di strakkino per separare gli acari dalla vera polvere (il grano dal loglio l'ha già fatto con il telemetro).

30 settembre 2012 19:20

C'è un refuso:

"Inesorabilmente le sue lacune in cose per altri banali, lo manda a mordere la polvere."

Per il resto, che esso puppi!

1 ottobre 2012 10:41
Nessuno ha detto...

Se ne deduce quindi che i piloti, oltre ad essere complici volontari e consapevoli dell'avvelenamento di massa, sarebbero anche dei conclamati imbecilli perchè respirerebbero direttamente la robaccia che spargono (oltre ad avvelenarvi indirettamente anche i propri parenti, amici, mogli e figli).
Perfetto.
Una bella denuncia anche da qualche sindacato piloti no, eh? :)

1 ottobre 2012 12:11
RagazzaAcidella ha detto...

Il solito imbecille in malafede...

1 ottobre 2012 16:36
Nico ha detto...

Un bell'articolo su Scietticamente

http://tinyurl.com/8ecl7ng

1 ottobre 2012 20:18
Nico ha detto...

Grazie Stepan, correggo.

1 ottobre 2012 20:19
Task Force Butler ha detto...

Buonanotte Straker, vai a nanna presto che venerdì devi andare in gita con i compagnucci.

1 ottobre 2012 22:40
Nico ha detto...

Altro articolo
http://sciechimicheinfo.blogspot.it/2012/10/il-prelievo-in-quota-di-tanker-enemy.html

2 ottobre 2012 10:16
Si è verificato un errore nel gadget