Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Facebook: tanker enemy si clona

domenica 21 giugno 2009

Ci è giunta voce di un'operazione di clonazione.
Forse a causa delle rivelazioni sul gruppo Facebook che questo blog ha fatto, il sentore di pericolo per lo smascheramento dell'operazione clandestina di monetizzazione del fake phenomenon delle chemtrails sta gettando nel caos il comitato.
Nasce quindi un clone del gruppo Facebook:
http://www.facebook.com/group.php?gid=87559115770

Che serva a travasare gli iscritti per chiudere quello "ormai sputtanato"? Noi di Boyager pensiamo di sì, anche perchè se controllate gli iscritti scoprirete che molti sono nella lista degli amici personali di Rosario Marcianò. E un post sulla bacheca dice espressamente di diffondere quella che io ormai ho provato che si tratta di VERA DISINFORMAZIONE.

Sincerely yours
Howling Mad

17 commenti

DARKO ha detto...

Primo!!

Tieni d'occhio le evoluzioni su facebook, è il futuro di buona parte di TankerEnemy Nico.

Se vuoi passare da me, ho scritto un articolo sulla conferenza di venerdì di Angioni.

Ciao!!

21 giugno 2009 12:59
Skeptic ha detto...

Darko, mi hai battuto :(

Ma com'è che strakkino si è riconvertito a FB. Non l'aveva etichettato come orribile dicendo che mai e poi mai l'avrebbe usato?

21 giugno 2009 13:30
Akard ha detto...

(scusate l'OT)

Nico, come posso contattarti in privato?

21 giugno 2009 13:54
usa-free ha detto...

Ennesima figura di merda del comandante, guardate l'ultimo articolo su Tanker Enemy, probabilmente copiato da questa fuffa qui .

La traduzione è di un certo Mr X, che deve aver fatto la stessa sqola di Rosario:

Tankerenemy:

"Robert Stack: “Un tecnico di laboratorio scoprì il primo indizio allarmante. La sostanza conteneva cellule di sangue di umano bianco, ma non si riuscì a stabilire esattamente che cosa fosse davvero. La sostanza viscosa fu prontamente spedita al Dipartimento della Salute dello Stato di Washington per ulteriori analisi”

Originale-fuffa:

"Robert Stack: "A lab technician found the first startling clue. The substance contained human white blood cells, but exactly what it was could not be determined. The goo was promptly forwarded to the Washington State Department of Health for further analysis."

R-O-T-F-L-M-A-O

Devo lavorare e non ho tempo, se ci sono altre chicche segnalatele che dopo le leggo ^_^

21 giugno 2009 14:00
Elle ha detto...

Mi sa che ultimamente il Comandante sia piuttosto solo..........non vi pare?

21 giugno 2009 14:12
Nico ha detto...

akard:
nicodebunk [at) gmail punto com


usa-free:

non ci posso credere O___O

21 giugno 2009 14:33
Cribbio ha detto...

Falsario Marcianò, continua a deliziarci: quando leggo le tue ridicole panzane mi fai sentire un genio.

21 giugno 2009 14:33
Anonimo ha detto...

manco a dire che hanno tradotto con google o babelfish...entrambi traducono giustamete "globuli bianchi"...questa è pura ignoranza ragazzi :P

21 giugno 2009 16:40
frankbat ha detto...

Tra l'altro e' un articolo del 1997!
Stanno riciclando anche la fuffa!
Non ne avevamo gia' abbastanza di quella inventata dai fratelloni, serviva proprio riesumare fuffa vecchia e marcia?

21 giugno 2009 17:19
ilpeyote ha detto...

scusate, ma le cellule di maschio umano nero,.come sono? immagino molto piu' grosse! vero?

21 giugno 2009 18:31
Nico ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=jT3jQRToh-4

Divulgate!!!

21 giugno 2009 22:00
Fioba ha detto...

Ho aggiornato il Post con le ultime novità:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/06/donazioni-di-sangue-gli-sciacalli-di.html

Gli aggiornamenti sono in fondo al Post.

Massimo

22 giugno 2009 00:32
Riccardo ha detto...

scusate OT agente Riccardo in missione a sanremo ore 0522 a 10 miglia al largo cielo limpidissimo Venere sembra un lampione mandate subito 2 o 3 tankeroni avvistato riflesso di crapa pelata su terrazzino stop turno finito vado a dormire.

22 giugno 2009 05:28
Domenico ha detto...

[OT]

http://www.adelphiana.it/pdf/mordecai.pdf

"Un mondo di cospiratori" di Moerdecai Richler

Bisognerebbe farlo leggere ai comboltters!

22 giugno 2009 09:18
Anonimo ha detto...

domenico, arrivi tardi...:P



http://www.adelphiana.it/pdf/mordecai.pdf

"Un mondo di cospiratori" di Moerdecai Richler

DIFFONDETE!!!

By Blogger Ennoia, at 22 giugno, 2009 09:11

22 giugno 2009 18:22
Domenico ha detto...

Mi immagino che faccia faranno quando scopriranno che quell'articolo prende in giro tutti i complottisti come loro. In quel saggio ci sono tutti. ^^

22 giugno 2009 18:59
Juleps ha detto...

approdo ora sul gruppo FB del Comandante (o è quello di Nico??).
Bho??
comunque ... questo.
http://www.facebook.com/group.php?gid=79527828299

il 23/5 un certo Matteo B.. dice

"Più che altro Rosario su Tankerenemy ha scritto:

Poiché il sottoscritto non ha nessun account su Facebook (né mai lo aprirà), che è, tra l'altro, un social network ORRIBILE usato solo per carpire dati personali, preciso che il canale o è stato creato ad hoc da ignoti, che nulla hanno alcuna relazione con Tanker Enemy

Se per caso non se lo ricordasse è qui: http://www.tankerenemy.com/2009/05/il-falso-facebook-channel-di-nico.html

Rosario, non è che sono i primi segni del Morgellons?"

Poco dopo la risposta del Boss di sanremo:

"Mi sembra che, come al solito, le informazioni vengono distorte a piacimento. Codesto canele non è stato creato da me e nemmeno l'altro, poi cancellato. Non ho tempo per fornire spiegazioni ai disinformatori onnipresenti (non devo fornire spiegazioni a gente in malafede), ma la mia iscrizione, dati i precedenti con account falsi con il mio nome e cognome (sia email sia su blogger), serve ad evitare che si ripetano episodi simili su facebook. Chiaro?"

Leggiamo poi il pos di un certo Giuseppe Garibali e capiamo di essere finiti allora nel posto giusto:

"certo che c'è una gran libertà di espressione e di democrazia anche qua dentro,Mi hai cancellato il post e non è la prima volta.Mi hai rotto pure tu Sig. Andrea della Ventura. Adios"

24 giugno 2009 17:01
Si è verificato un errore nel gadget