Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Ormai con le spalle al muro

sabato 20 giugno 2009


L'accanimento di Rosario Marcianò (Straker) del fantomatico comitato tanker enemy nei confronti del/la giovane Wasp ci fa capire che qualcosa non va nei loro piani.
A Cesena è scricchiolato molto il palco sotto i piedi, tanto che Straker ha dovuto anche cazziare i colleghi, inimicandoseli non poco.
Le foto di Wasp, controllate con qualsiasi programma di grafica (a parte un unico programma minore, oltre che incompleto, ovviamente usato per denigrare), risultano perfettamente originali, cosa che non si è MAI potuto dire del materiale proposto da tankerenemy.
Prevedo che usciranno nuovi filmati tarocchi fatti in fretta e furia (e quindi ancora più facilmente sbugiardabili - Rosario, me ne servirebbe almeno un altro con il telemetro, grazie).. anzi lo spero proprio perchè devo recuperare un po' di materiale nuovo per il progetto di sbufalamento filmati cospirazionisti che sto portando avanti da un po' di settimane.

Ovviamente per loro denigrare è più importante che fare i campionamenti e le analisi delle scie in cielo.. ma se vi aspettate logica e buona fede da certa gente, allora credete anche a Babbo Natale.

Sincerely yours
Howling Mad

22 commenti

kassovitz ha detto...

Sono da sempre ridotti ad utilizzare mezzucci da quattro soldi.
E dopo le ultime amenità scritte (quelle relative alla donazione di sangue), non provo nemmeno più pena per queste menti deviate. Come diceva il pupazzo Gnappo gli auguro "tanta fortuna!" perchè il giorno in cui dovesse mancargli sarò lì a farmi grasse risate.

20 giugno 2009 13:56
zanzara ha detto...

grande come sempre Nico.
Scusami se rispammo:
visto che non risponde posto ovunque posso scusate lo spam:

@ pirata Mi sorge un dubbio se veramente sei un militare e probabilmente un sottufficiale della nostra marina militare come fai a non denunciare sterker che accusa i militari di genocidio? Indirettamente accusa anche tè. Tecnicamente il vilipendio delle nostre forze armate è reato e tu che ne fai parte o sei ingenuo o non ti frega nulla del tuo lavoro che è quello di servire la Nazione cioè noi.Nella seconda ipotesi ti consiglio di dimetterti perche non hai onore.

20 giugno 2009 14:02
souffle ha detto...

Sinceramente non ho ancora capito se 'O Comandante sia più ignorante, più sprovveduto o più scemo. Come si fa, dico io, ad esaltarsi per aver trovato la "pistola fumante" solo perché un programmino da quattro soldi (anzi: manco quelli perché è gratuito!) sa dire se una foto è stata salvata con Photoshop (per quello ci riesce anche il mio "fratellino" che ho qui in mezzo alle gambe...), e quindi la ritiene genericamente "editata", ma poi non sa riconoscere con certezza una foto intonsa. Per dare credito a certe cose bisogna essere molto in malafede e credersi tanto furbo, oppure essere un minus habens. Ancora non riesco a stabilire a quale di queste categorie appartenga costui. Tutte?

20 giugno 2009 14:19
marco ha detto...

Si, è un misto di quanto hai detto.

20 giugno 2009 14:34
frankbat ha detto...

@kassovitz, quello che hanno scritto sulle donazioni di sangue e' talmente ignobile che, per quanto mi riguarda, oltre a non provare pena (mai provata, peraltro), provo solo disgusto e schifo!
Sono passati dal "bisogna compatirli" al ...
Non si puo' scrivere, sarebbe da denuncia!

20 giugno 2009 14:46
gg ha detto...

Ragazzi bisogna aver pazienza con questa gente, hanno dei problemi e non piccoli, bisogna ad un certo punto capire fino a qunado bisogna prenderli per il culo o far finta di nulla quando la sparano grossa.Quando hai una malattia che ti prende la testa ci puoi far poco.

20 giugno 2009 20:21
Skeptic ha detto...

Quoto kassovitz e frankbat.

Solitamente trovo parecchio divertenti i commenti assurdi del duo sanremese, ma quei commenti sulle donazioni di sangue mi hanno notevolmente infastidito.

20 giugno 2009 21:56
Anonimo ha detto...

Quello che voi disinformatori chiamate, cercandolo di renderlo ridicolo, O'comandante è un bravo, onesto e serio ricercatore scienziato indipendente che sta dedicando tutte le sue forze a smascherare i piani segretissimi dello SMOM per il controllo della popolazione.

È solo grazie all'opera di persone disinteressate come il Dott. Rosario Marcianò ed il Prof. Antonio Marcianò se il vero scopo delle scie chimiche, dopo anni ed anni di occultamento, sta finalmente emergendo seguendo la regola: "Shit floats to the top"

OK, pls non v'incazzate, non cominciate subito a fare i disinformatori fascio-comunisti: parliamone pacatamente, sommessamente e senza clamore; cerchiamo di trovare insieme una soluzione al primo grande problema: why does some shit sink and some shit floats?

20 giugno 2009 21:58
Anonimo ha detto...

Ma chi sei?
Niccolò-Tommaso?!?

20 giugno 2009 22:04
Anonimo ha detto...

No
the merd-man
:-)

20 giugno 2009 22:09
Orsovolante ha detto...

Bah...
Quella del sangue fa davvero venire voglia di prenderli a calci nel sedere e portarli a vedere con questo stimolo qualche reparto ospedaliero.

Passando all'OT

Ieri ho finalmente visto vibravito, cavolo esiste.

Volevo salutarlo a fine conferenza ma si è dileguato prima che potessi chiedergli consigli su come investire i miei 6000 euro di stipendio mensili.
Non l'ho visto fare fotografie. Quindi non credo possa cercare di capire chi ero. (che poi di foto mie ne trova in rete quante ne vuole).

20 giugno 2009 22:13
zanzara ha detto...

Mi viene un dubbio ... ma nell'organigramma sterker non si è accorto che ha lasciato fuori quella che è sopra la piramide? Cosa? Lo dico? ok tanto non ci legge nessuno.
sterker hai lasciato fuori la :Sezione 31
Segreta pure per molti agenti del NWO.

21 giugno 2009 10:00
Nico ha detto...

I 3 commenti anonimi sono della stessa persona, se qualcuno se lo stesse ancora chiedendo...

Il fatto che usi IE6 (ma non dalla Liguria) lo fa risaltare in automatico.. (molti adepti sono caduti nella trappola di usare i suggerimenti del guru in fatto di disinformatica)

21 giugno 2009 10:37
Fioba ha detto...

Sempre più con le spalle al muro....:

http://ipensieridelfioba.blogspot.com/2009/06/donazioni-di-sangue-gli-sciacalli-di.html

Fioba

21 giugno 2009 10:54
Anonimo ha detto...

@Nico: I 3 commenti anonimi sono della stessa persona, se qualcuno se lo stesse ancora chiedendo...

No, quello nel mezzo è mio e non sono O'comandante e mi offendo pure se qualcuno dice che sto usando ie6!


:D

21 giugno 2009 11:10
The Foe-Hammer ha detto...

IE6 in molte aziende e' ancora il browser di deault, quindi non e' detto che anonimo si un adpeto di strakkino

22 giugno 2009 13:08
McG ha detto...

Ciao Murdock,
complimenti per il blog e a tutti per la vostra opera di demistificazione.
Volevo chiederti un'informazione circa l'accenno che hai fatto sul programma di grafica per rilevare elaborazioni sulle fotografie: neanche farlo apposta io stesso uso il programma freeware che critichi.
Sapresti consigliarmi qualcosa di meglio?
Grazie e continuate così !

22 giugno 2009 16:48
McG ha detto...

Ehm...immagino sia meglio se ti chiamo Nico, suppongo...
Sorry

22 giugno 2009 16:52
Nico ha detto...

Lungi da me "criticare" un software soprattutto se open source. Mi scuso se ho usato parole sbagliate.. il mio intento era criticare il fatto che questi babbei, prendono un software open source (che implica la necessità di adattarlo a quello che facciamo) e dato che non ha in database i dati della macchinetta fotografica di Wasp dicono che è un falsario.
Se fossero dei veri informatici (Rosario Marcianò spara solo gigabyte di watt di cazzate nella materia e non solo in quella) si sarebbero presi la briga di aggiornare il database di quel programma, a manina, inserendo i dati della macchina fotografica per poi, eventualmente, controllare le foto.

Puoi chiamarmi in qualsiasi modo, anche Howling Mad :P

Ciao

22 giugno 2009 17:06
Anonimo ha detto...

Quale è il programma in questione?
Mi deve essere sfuggito il nome :(

Ciao,
Michele

22 giugno 2009 17:10
McG ha detto...

Straker ha utilizzato JPEGsnoop. Lo linka alla fine del suo articolo.
Ma al di là del programma mi chiedevo se conoscevi qualcosa di più accurato. Io lo avevo scaricato per verificare le foto proposte dal giornali sulle recenti disavventure del Premier, ma il software indica solo 4 livelli di probabilità (originale, bassa probabilità di ritocco, probabile ritocco, sicuramente ritoccata). Tuttavia il ritocco può essere ininfluente al fine di determinare se la foto può essere o meno utilizzabile come documento.

22 giugno 2009 17:26
Mousse ha detto...

Per come la vedo io, un programma potrà ben difficilmente eguagliare un occhio esperto per valutare se una foto è ritoccata o meno. E soprattutto quanto bene è ritoccata..

Da professionista della grafica ti posso dire che bene o male TUTTE le immagini subiscono un qualche livello di manipolazione e che per quanto si possano fare bene i montaggi e gli inserimenti, un bravo fotoritoccatore (non io, io sono quello che richiede le modifiche, non le faccio) te li sgama. Generalmente alla prima occhiata.

28 giugno 2009 23:44
Si è verificato un errore nel gadget