Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Antonio Marcianò: la coerenza prima di tutto.

venerdì 4 novembre 2011

Lo scrittore mancato che si firma Zret, per aiutare la causa dell'impresa familiare di procacciazione procacciare allocchi che credano alla bufala delle scie chimiche, scrive un post che è una vera barzelletta.
Il post, che potete leggere da Straker Enemy, è intitolato "Attrazione" e spala merda sulla tecnologia.

Bello parlare male della tecnologia usando una rete mondiale di computer, creando un numero indecente di blog indecenti e bizzeffe di account cloni, un computer fatto di microprocessori, un monitor a cristalli liquidi, un mouse a tecnologia ottica, quintali di codice scritto da informatici (non poeti), mentre il fratello usa una videocamera digitale per filmare le sue finte interviste, prima di nascondere in armadio i laser verdi illegali che usa, e incita ad usare, contro i piloti di aerei.
E mi fanno notare una dimenticanza: IL TELEMETRO LASER.


Coerenza prima di tutto, mi raccomando.

Sincerely yours,
Howling Mad

a cosa servono le scie chimiche geoingegneria haarp

15 commenti

Skeptic - M.Agnoletto ha detto...

Coerenza da lui e suo fratello? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH!!!!!!

4 novembre 2011 14:38
Nessuno ha detto...

mentre il fratello usa una videocamera digitale

Non dimenticarti del telemetro. :)

4 novembre 2011 15:12
Nico ha detto...

Giusto!!! IL TELEMETRO LASER!!!

Quella si che è stata una emblematica manifestazione di tecnologia messa a mo' di idolo :D

4 novembre 2011 15:50
RB211 ha detto...

Dunque... possiamo allungare la lista con il router wireless, necessario per consentirgli di utilizzare il wi-fi anche con lo smartphone Samsung Galaxy per risparmiare sul traffico UMTS-HSUPA, poi il radar per BABBEI Airnav con scatolo ricevutore ed infine una bella fotocamera digitale che però non può ostentare perché sarebbe costretto a pubblicare delle foto da dove si capirebbe immediatamente che tutti gli aerei con scia che volano sopra Sanremo si trovano ad almeno 9.000 metri di quota.

4 novembre 2011 18:06
RB211 ha detto...

Dimenticavo un dettaglio: NON dovrebbe possedere più una TV, neppure la parabola e il ricevitore SAT e DT perché, dopo numerosi proclami, ha "sicuramente" dato disdetta alla RAI a causa del loro criminale coinvolgimento nel complottone/favola delle scie chimiche.

4 novembre 2011 18:11
frankbat ha detto...

Dalle mie parti, usare la tecnologia per parlarne male si chiama "sputare nel piatto in cui mangi".
La "coerenza" dimostrata da questo ammasso di cellule (chiamarlo uomo mi fa schifo) si chiama, a scelta, "essere dementi" o "essere in malafede". Fate voi...

4 novembre 2011 18:51
la tigre della malora ha detto...

Fossero "solo" la tecnologia e la scienza... L'infimo straccione da me denominato 'o professò cogliò disprezza e invita a disprezzare un giorno sì e l'altro pure libri, educazione (!) pensatori (quelli VERI, mica mentecatti come lui) filosofi, scrittori, poeti... Per non parlare di chi fa un qualsiasi lavoro onesto.

Insomma, tutto e tutti quelli che sono utili all'umanità, al contrario di lui e dell'altro membro (nomen omen) del minchia team sanremese e sodali.

ilpeyote ci vedete bene? sì? allora vedete di andare aff... cialtroni inutili che non siete altro

4 novembre 2011 20:32
Claudio Termografia ha detto...

già dove è finito il telemetro ?

4 novembre 2011 22:49
l'antenna nel palazzo di fronte ha detto...

Sul terrazzino c'è anche la parabola... e la tv la guardano regolarmente.
Siccome rifiutano di pagare il canone, l'abbonamento è intestato al padre... e alla posta a pagare mandano la madre.
Si sa' sono bugiardi.

4 novembre 2011 23:20
la tigre della malora ha detto...

E mi viene in mente: non erano i due straccioni schifosi ad aver lanciato l'"iniziativa" turn off de laits?

E non son sempre loro che ogni due per tre cianciano di programmi TV (che da quasi un anno sono TUTTI sul DT)?

E (forse mi sbaglio) non è 'o comandante straccione clusò e/o corrado cialtrone pinna di squalene a intervenire alle "conferenze" via skàip o cellulare?

E... Ho perso il conto.

5 novembre 2011 13:00
Anonimo ha detto...

nico, prova a cercare su google 'laser verde accecare'

complimenti

5 novembre 2011 16:02
geo ha detto...

ma qualcuno di voi, che ormai li conoscono da svariati anni, ha capito se questa gente ci crede veramente oppure è proprio in malafede ?

Per me è la seconda che hai detto, ma non si sa mai. Mi piacerebbe proprio sentire la vostra opinione.

5 novembre 2011 19:45

Ho un dubbio: ma è "procacciazione" o "procacciamento", oppure sono giusti entrambi?

7 novembre 2011 13:20
Nico ha detto...

Io li ho trovati tutti e due.

Comunque risolvo :-)

7 novembre 2011 14:19
la tigre della malora ha detto...

geo ha detto...

ma qualcuno di voi, che ormai li conoscono da svariati anni, ha capito se questa gente ci crede veramente oppure è proprio in malafede ?

Per me è la seconda che hai detto, ma non si sa mai. Mi piacerebbe proprio sentire la vostra opinione.


Ecco la mia: sì, questa gente è in malafede. Scientemente diffonde menzogne in giro per il web, diffama persone famose e/o comuni e/o ignare e/o che semplicemente se ne frega di loro, a volte calunnia, falsifica documenti, intasca soldi con le famose "donazioni", sfruttano tragedie (Gaza, terremoti, disastri aerei ecc.).

E la lista dei loro misfatti è molto più lunga, ma non voglio ammorbare.

ilpeyote STRACCIONI CIALTRONI ANDATE A SPACCARE PIETRE CON LA TESTA

8 novembre 2011 19:17
Si è verificato un errore nel gadget