Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Sono di fretta ma.. (aggiornato)

venerdì 28 agosto 2009


..anche in volo quando posso posto qualcosa :-)

Ho letto dal Peyote e visto l'ultimo video fuffa di Rosarione, fatto usando vecchi video e una vecchia registrazione che ha fatto (senza il consenso dell'interlocutore - reato) ad un povero dipendente dell'Enac che è stato sì "anche troppo gentile a rispondere". Mettiamola così, facciamo che voi siate utenti Mac e telefoniate a Rosario Marcianò che è un "esperto di sistemi Microsoft". Ebbene se provasse ad aiutarvi, Rosario sarebbe "anche troppo gentile a rispondervi" in quanto non è il suo campo pur trattandosi di roba da computer. L'Ente Nazionale per l'Aeronautica Civile (ENAC) infatti non è l'ente da contattare per il controllo delle quote di volo, quello è l'Ente Nazionale per l'Assistenza al Volo (ENAV).
Secondo quanto afferma Rosario gli aerei di linea non dovrebbero passare sopra Sanremo "così bassi", quindi tenendo presente la sua vicinanza all'aeroporto di Nizza, dovrebbero prendere un ascensore direttamente all'aeroporto e portarsi in quota sulla verticale. Questo la dice lunga sulle capacità intellettive del personaggio e soprattutto sulla totale assenza di conoscenza del mondo aeronautico.
Quando il povero lavoratore dell'Enac è stato aggredito dal Marcianò ha detto "il 110 è più che normale" (in uno spezzone restato ancora intelleggibile nonostante i tagli fatti da Rosario Marcianò per tentare di ridicolizzare una persona che sta lavorando - sappiamo che lui non ha mai provato questa esperienza ma non scusa certo il fatto che tenti di ridicolizzare una persona manomettendo una registrazione). Non sapendo cosa fosse, Rosario lo lascia; ed è lì l'errore infatti il Flight Level 110 (FL110) ovvero gli 11.000 piedi, sono la quota non solo normale, ma anche totalmente regolare sopra il cielo di Sanremo per gli aerei in partenza o in arrivo a Nizza. Prova ne è che non ci sono scie dato che sono a quota dove è impossibile che si formino a quelle latitudini (possibilissimo in Alaska ad esempio).
Quindi invece di fare il sapientone e aggredire un lavoratore che è davvero stato gentile a rispondere, magari doveva dimostrare un po' più di umiltà (in fondo è un signor nessuno che non partecipa al PIL) e magari far 2 minuti di ricerca in più e studiarsi i sentieri di approach di Nizza, le SID e le STAR, e magari anche scoprire che quando gli aerei sono sopra di lui, è più probabile che dipendano dai controllori francesi, e quindi era meglio se chiamava il BEA, tanto loro con le lingue (soprattutto il francese) ci sanno fare.

Sincerely yours
Howling Mad

aggiornamento 29 agosto 20.25

Giusto per scrupolo, ho fatto un semplice controllo. Lo avevo saltato perchè avevo pensato che lo avesse fatto Rosario prima di dire la "sciocchezzuola" della assenza di voli da e per Nizza con l'Italia o che la rendano passaggio obbligato. Sono andato sul sito dell'aeroporto di Nizza.
http://www.nice.aeroport.fr/vols_it/compagnies/
Ci dovrebbe spiegare come fanno le linee aeree svizzere, austriache, ceche, ucraine, ecc. a non passare sopra Sanremo quando sono in corridoio di discesa per Nizza.

Sincerely yours
Howling Mad

11 commenti

Wasp ha detto...

ah!ah!ah!
tanto loro con le lingue (soprattutto il francese) ci sanno fare.

Quelli del BEA sicuramente, il nostro stracchino è più portato per lo spagnolo da quando hanno scritto che:

Consideramos a Tanker Enemy un héroe del presente y del futuro, una gran persona comprometida con el planeta.

Sarebbe ora che cambiasse il nome: da Rosario a Salvatore; e, visti i suoi atteggiamenti un tantino autoritari, il nome ideale per lui dovrebbe essere "cumpari Turiddu"; ovviamente senza "donna Lola"... dato che a lui le femmine danno un senso di fastidio.

Ciao, Nico; buone vacanze!

28 agosto 2009 22:47
axlman ha detto...

Ti sei dimenticato l'altra boiata di Rosario, secondo cui se all'aeroporto di Nizza non ci sono voli e da e per l'Italia, allora il volo sarebbe inspiegabile: come se a Nizza potessero atterrare (o decollare), passando sopra Sanremo, solo aerei provenienti dall'Italia (o diretti in Italia).
È notorio infatti che a est di Nizza esiste solo l'Italia, e poi il mondo finisce con un abisso.

28 agosto 2009 23:47
la tigre della malora ha detto...

axlman, Nico, stavolta ci s'è arrivati prima il peyote http://snipurl.com/rgsxf e il sottoscritto http://snipurl.com/rgsym :)

Lo so, lo so, lo faccio solo per avere 'sti benedetti 6mila euro/ms dallo SMOM (che non m'ha ancora assunto neanche a contratto) ma il gioco vale la candela, ho un mutuo 15ennale da pagare. Lavoro gratis da mesi, mi son stufato.

ilpeyote mutuato

29 agosto 2009 00:23
Cribbio ha detto...

Appena Rosy apre bocca una cosa la riesce sempre a dimostrare: la sua abissale ignoranza.

29 agosto 2009 09:08
Skeptic ha detto...

Saluti al "Nico viaggiatore".

29 agosto 2009 14:12
Fioba ha detto...

Ma il mentecatto perchè non ha usato l'airnav visto che ne possiede uno?????
Questo potrebbe far pensare, viste le stronzate di video che pubblica più volte sbufalati, che tutti gli aerei filmati siano un fake e siano stati ripresi in momenti differenti della giornata.

29 agosto 2009 15:31
Orsovolante ha detto...

E io adesso mi metto a piangere perché mike ha detto che sono brutto :-(


Straker se proprio non vuoi lavorare, almeno studia.

29 agosto 2009 18:34
Nico ha detto...
eSSSe ha detto...

spesso passavo sopra la liguria anche tornando da Belgio e/o UK, anche se non sempre...

30 agosto 2009 08:52
RB211 ha detto...

eSSSe,
il sorvolo obbligatorio della Liguria viene comandato ogni volta che wanno strakker aggiunge commenti su TE del tipo "oggi irrorano... e derivati". Se ti ricordi le date vai a vedere i commenti dello scienziato pubblicati prima del sorvolo.
In questi casi anche i voli New York-Tokio vengono appositamente deviati per fomentare il ricercatore.

30 agosto 2009 09:15
Si è verificato un errore nel gadget