Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Dopo Veritas, Rorro lo sciachimista spammone

martedì 2 febbraio 2010

Il procurato allarme (anche se il sig. Rorro lo chiama solo allarmismo), come si può ben leggere in testa a questo blog, è anche un reato. Prima ancora di questo, dovrebbe essere motivo di vergogna per chi si vanta di averlo perpetrato in oltre 600 persone in pochi giorni.
Le scie di condensa degli aerei sono una delle poche cose innocue che gli aerei producono. infatti sono formate solamente dal vapore acqueo che ghiaccia per le bassissime temperature. La combustione degli idrocarburi immette nell'aria molta CO2 e sicuramente gli aerei sono inquinanti ma molto meno del traffico cittadino di una città come Milano, soprattutto con vecchi motorini che bruciano anche olio.
Un'altra cosa davvero spregievole è far passare falsa notizia che siano gli aerei la causa delle PM10 nelle città, quando i capi del comitato sanremese l'hanno sempre escluso alludendo invece alla presenza di sostanze tossiche come i derivati di bario ed altre cose.
Questo significa che si usa un problema reale come l'inquinamento da traffico per il quale siamo tutti preoccupati, per diffondere la falsa notizia che le scie chimiche sono reali.
Ricordiamo che dal 1996, quando un esponente dell'estrema destra razzista americana creò questa bufala non è mai stata analizzata una sola scia campionata in cielo. Hanno scritto libri, raccolto soldi (fondi mai denunciati), fatto conferenze, aperto gruppi Facebook per cercare di portare delle povere persone credulone a pendere dalle loro labbra. Tutto questo accusando ingiustamente degli onesti lavoratori del comparto aeronautico. Centinaia di migliaia di lavoratori che pagano le tasse e che vengono additati come "colpevoli di genocidio" da persone che non hanno prove.
E il vero scopo del comitato sanremese è perseguitare le persone, soprattutto quelle che non c'entrano nulla. Visto che tante persone che chiedono le prove ricevono solo insulti e lettere di Rosario Marcianò ai datori di lavoro chiedendo che vengano licenziati.
Vergognati tu, Rorro, vergognati!!!!

Sincerely yours
Howling Mad


27 commenti

Oggi le Scie Comiche ha detto...

Nico sei un grande!!!!

2 febbraio 2010 11:32
ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"qualsiasi sostanza chimica, all'ungo andare è TOSSICA!"

Ecco, se avessi un blog sulle scie chimiche metterei questa frase come sottotitolo del blog. E' troppo emblematica :D

2 febbraio 2010 11:52
brain_use ha detto...

Ultimamente spammano anche su yahoo answers.
Mi sto divertendo un mondo fra gli sciecomici e gli undicisettembrini. L'unico problema è che l' "ultima parola" resta allo spammatore di turno.

2 febbraio 2010 11:55
brain_use ha detto...

@usa-free:

Non "a lungo andare", "in grandi quantità".

2 febbraio 2010 11:56
kassovitz ha detto...

Oramai per loro tutto l'inquinamento mondiale è collegabile alle malefiche scie chimiche.
Vivono in mondo tutto loro, ma dovrebbero abbassare lo sguardo verso obiettivi reali, che ne so, ciminiere, discariche, automobili...no, è quel puntino in alto con una scia a seguire la causa di tutti i nostri mali. Patetici con i prosciutti al posto degli occhi

2 febbraio 2010 12:07
Nico ha detto...

E' da un anno che lo dico che le scie chimiche vengono usate per DISTRARRE L'ATTENZIONE DALLE MAFIE DEL VERO INQUINAMENTO.
E guarda caso un certo ricercatore si bea anche di non avere un lavoro, ma tanti soldi da spendere...

2 febbraio 2010 12:12
McG ha detto...

Una cosa è certa: le scie chimiche intossicano il cervello di chi ci crede. All'ungo andare, s'intende!

2 febbraio 2010 12:15
ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

È tutto un ungo andare, e si finisce a schifio :D

ABASO LA CIMICA! ^O^

2 febbraio 2010 12:36
MFH ha detto...

Continuo a non capire questo accanimento conto le sostanze chimiche. Se qualcosa è chimico, allora è tossico. A questo punto chiedo a questi buffoni di mostrarmi sostanze che non siano chimiche.

2 febbraio 2010 12:45
Harry Potter 2 ha detto...

Ho l'etto l'errore di ALL'UNGO.
Centro (+) qualcosa io?
Cioè mi farebbe piacere ottenere l'effetto finale della parola unita...

2 febbraio 2010 12:49
Anonimo ha detto...

Mah, se cont'inuiamo così all'ungo andare ci toccherà crèare il comitato contro le scie flatulente, visto che anche quelle sono chimiche e se proprio vògliamo, all'ungo all'ungo anche t'ossiche.

All'ungo termine, nàturalménte.

2 febbraio 2010 12:52
underek_ ha detto...

vengino siori venghino, più babbei si iscrivono più minchiate si legghino.


ilpeyote contatore di babbei faccialibro

2 febbraio 2010 12:54
ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

E il bello è che il babbeo non si rende conto che il messaggio l'ha scritto pigiando tasti di plastica chimica su una tastiera chimica, che all'ungo andare gli faranno diventare i polpastrelli luminescenti, come quelli di ET :D

2 febbraio 2010 13:02
The Foe-Hammer ha detto...

Il sig. Rorro, nella sua abissale ignoranza, non si rende conto che tutte le sostanze che gli stanno intorno sono chimiche, anche lui stesso e' composto da sostanze chimiche. Quindi dicendo che le sostanze chimiche a lungo andare sono tossiche, sostiene che anche lui e' tossico o lo diventera'. Pero' a pensarci bene, sulla tossicita'di se stesso, il tipo ha probabilmente ragione :D

2 febbraio 2010 14:26
McG ha detto...

" chiamiamole scie chimiche tossiche (...): scie perché sono scie, chimiche perché hanno dei nuclei chimici, tossiche perché ogni sostanza chimicia al lungo andare è tossica"

Questo è meglio di Zelig!

http://img534.imageshack.us/img534/7584/chimicia.jpg

2 febbraio 2010 14:32
zanzara ha detto...

Continua cosi Nico.

2 febbraio 2010 15:11
ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Il nucleo chimico...oh my god! :D

2 febbraio 2010 16:09
Terenzio il Troll ha detto...

Caro signor Rorro, "tossico" non e' un sostantivo. E' un verbo: "io t'ossico, tu t'ossichi, lui t'ossica".
Ma se si accorge di me, "lui m'ossica", e cio' e' doloroso, se ha buoni denti.
Pardon, "d'enti".

Nico, o questo messaggio te lo sei scritto da solo per farci ridere, oppure Rorro ti (ci) sta prendendo in giro. Nulla di umano potrebbe scrivere seriamente e non intenzionalmente una cosa del genere.

Aveva dunque ragione il Marciano': c'e' forse Nico dietro ai gruppi Faccialibreschi sulle scie chimiche?

2 febbraio 2010 17:20
Itwings ha detto...

Ma allora si scrive nanom'ungo?

E plurale non nanom'unghi ma nanom'ungi.
La cosa diventa scivolosa e sfuggente...

2 febbraio 2010 18:04
Nico ha detto...

Terenzio, non potrei inventare cose tanto assurde.
Quel gruppo esiste e pure Rorro, che a quanto sto scoprendo sta facendo spamming per poi candidarsi in politica. Per fortuna che lo fa per il "bene delle persone".
Degna emanazione dello stesso che poi accusò me di aver aperto un gruppo fake di tanker enemy.
Devono solo vergognarsi queste sanguisughe.

2 febbraio 2010 18:10
Anonimo ha detto...

>Devono solo vergognarsi queste sanguisughe.

Sarebbe bene dire S'anguisughe.

2 febbraio 2010 19:33
la tigre della malora ha detto...

Nico ha detto...
(...)Quel gruppo esiste e pure Rorro, che a quanto sto scoprendo sta facendo spamming per poi candidarsi in politica.(...)


Nico, ma dove si vuol candidare un cialtrone del genere? Vabbè che moltissimi nostri politici fan pietà, ma questo neanche alla bocciofila...

ilpeyote che gentaglia

2 febbraio 2010 20:14
Sono una scia chimica ha detto...

Esisto, e questa è la prova

VAI Straker, ci facci sognare!

2 febbraio 2010 21:18
brain_use ha detto...

Ma puzzola a me e al mio vizio di leggere mentre parlo al telefono!

Mi era scappato completamente l' "all'ungo"!

Grazie per le risate!

2 febbraio 2010 22:53
AndreaS ha detto...

Nico, ma dove si vuol candidare un cialtrone del genere? Vabbè che moltissimi nostri politici fan pietà, ma questo neanche alla bocciofila...

Secondo me sarebbe un degno compare di questi qua

AndreaS

3 febbraio 2010 00:51
Mikhail Lanart-Hastur ha detto...

Ohggi non l'avevo ancora inserita, ma repetita iuvant

Sterker lo sai che manipolare le interviste per far dire a una persona il contrario di quanto ha detto veramente è falsificare le prove?
lo sai che postare un articolo taroccato del Daily Mail è falsificare le prove?
Lo sai che presentare delle foto di un test di stabilità di un aereo come fusti di sostanze tossiche è falsificare le prove?
Lo sai che inventarsi una laurea è falsificare le prove?
Lo sai che Ricorrere a un video falsificato è falsificare le prove?
lo sai che taroccare le fatture (prima versione, seconda versione, terza versione) è un altro esempio di falsificazione di prove?
Lo sai che taroccare la fattura per far risultare di aver comprato il modello 4000 di telemetro, mentre si è ordinato e comprato il modello 2500 che costa circa la metà oltre a falsificare le prove è truffare le persone che ti hanno dato i soldi?
Lo sai che prendere un video pre telemetro per taroccarlo e fare un falso video con telemetro è falsificare le prove? Controlla pure i due video sovrapposti che provano la falsificazione
Lo sai che far cancellare i video che provano i tuoi falsi, oltre a stigmatizzare che falsifichi le prove, non serve a nulla perchè le prove rimangono lo stesso in linea? Ad esempio su Non lo sapevo o su perle complottiste oppure su vimeo ne I Boeing gemelli o Straker in «Come ti riciclo il video» o anche su AmiciAmici.
Lo sai che della falsa laurea c'è la prova sul sito Fast Service Informatica"?

3 febbraio 2010 17:17
Mikhail Lanart-Hastur ha detto...

Sterker lo sai che ogni volta che affronti un argomento scientifico dimostri la tua ignoranza? ad esempio qui o qui dimostri che non capisci nulla di trigonometria, qui che non sai cosa sia l'umidità relativa, in questo video dimostri che spari immani cazzate (audio dei tuoi gigabite di watt alla conferenza del 19 Aprile 2009) e poi censuri il video che dimostra la tua ignoranza, d'altronde in tutte le risposte (Di Pietro, Brandolini) alle interrogazione parlamentari è stigmatizzato che sei un ignorante incompetente (la risposta del ministro è sempre stata Dall'esame della letteratura scientifica internazionale e del contenuto dei siti web. specialistici non è possibile confermare l'esistenza delle scie chimiche. I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico.

3 febbraio 2010 17:18
Si è verificato un errore nel gadget