Nico Murdock è un ESPERTO nelle bufale sulle scie chimiche, specialmente in quelle dei fratelli Marcianò che segue ormai dal 2005.

Straker verso la capitolazione?

giovedì 8 gennaio 2009

Inserito aggiornamento a fondo articolo.

Dalla sbufalata galattica occorsa in occasione della truffa del telemetro, è parecchio tempo che non fabbrica prove. La strategia doveva cambiare per forza, per mantenere un po' di faccia in quei posti dove ancora non lo conoscono a fondo e che quindi gli danno credito.
La nuova strategia, in pieno stile SCIEntology è quindi "attack the attacker".
Come si distrae la platea da un insuccesso?
Creando bugie e spargendo il verbo ove più possibile.. questo tiene occupata l'attenzione e permette di lasciar decantare le precedenti marachelle, senza intaccare, anzi probabilmente anche aumentando il traffico sui blog. Il libro su amazon ormai è a 2 copie disponibili da mesi (ora le comprerà lui per sbugiardare ma non importa, due persone truffate in meno è comunque un buon risultato). D'altro canto siamo in periodo di pubblicità del nuovo libro sugli UFO e si sa:"che se ne parli bene, che se ne parli male, purchè se ne parli" è l'anima della pubblicità.
La strategia dicevo è quella classica.. attacca il nemico e cerca di fargli saltare i nervi in modo che diventi volgare.. a quel punto divulga solo le volgarità dei tuoi delatori e mettile in correlazione con fatti che colpiscono la sensibilità della gente.
Esempio?
Cavalcare l'onda dell'antisemitismo è di moda oggi tra i "rivoluzionari" da salotto. Infatti è molto più onorevole stare dalla parte di un miliardo e mezzo di musulmani che con 14 milioni di ebrei.. allora accusa i delatori e mettili in correlazione.. "loro" spruzzano.. "c'è roba spruzzata" a Gaza.. ergo "loro uccidono i bambini di Gaza".
Lo so, sembra troppo intelligente come piano, vero?
Un altro esempio?
Il Cento Ufologico di Taranto, per tanto tempo acclamato (da Straker) sostenitore delle scie chimiche, ha valutato che le stesse non rientrano nei loro scopi e nei loro interessi perchè
Dato che siamo stati tirati in causa, rispondiamo volentieri alle affermazioni fatte dall’amministratore di “Tankerenemy”. Innanzitutto il CUT (Centro Ufologico Taranto) non è assolutamente manovrato da nessuno, quindi non abbiamo ricevuto “ordini” da chicchessia per togliere il link di http://www.tankerenemy.com . Semplicemente riteniamo che il discorso “Scie Chimiche” NON appartiene al mistero. Tutto qua. E’ una nostra scelta editoriale. Molti potranno gridare ora al complotto, asservimento ai poteri forti, prezzolati o altre cose, ma il CUT ritiene che dietro le “Chemtrails” non ci sia nessun importante “Segreto di Stato”, visto che lo riteniamo un fenomeno convenzionale. Preferiamo occuparci di “lucine nel cielo”, ma che sono più reali di un mito creato ad arte, per chissà quali scopi.
Uno smacco per le speranze di vendita del libretto di Antonio tra gli ufologi italiani.. quindi che fa il fratello? Aggredisce e discredita (attack the attacker, come insegnava Hubbard).

Quindi l'onestà intellettuale del CUT diventa un attacco a dei poveri malati (di una malattia che esiste solo perchè lo dicono loro ed altri emanatori di libri sulla materia). Chi come me sperava in una possibile dialettica ormai ha capito che questa è una nuova setta. Quando entri, entri per sempre perchè se provi a uscire diventi bersaglio.

Cosa è rimasto da architettare allora? Quali sono le prossime mosse?
Sicuramente ci aspetta un altro lungo periodo nel quale si rovineranno gli occhi a guardare filmati frame per frame, per trovare anche il minimo appiglio per "cercare" di discreditare persone (ricordiamo la pubblica gogna per l'ignaro Michele Scattolo), per collegarle in modo assurdo le une tra le altre, per confezionare qualche altra notiziola un po' barbina.
Questo danneggia la vista, ma tanto basta dare la colpa allo spruzzo, no?
Poi potrebbe anche arrivare un gemellaggio forte con bande simili all'estero (in fondo i primi contatti sono già stati fatti) pensando che gli altri siano ignoranti e non conoscano le lingue e non possano controbattere le bufale.
Sicuramente continueranno i commenti dei fedeli in stile catastrofico con indicazione di azioni di spruzzo da parte di tankers in formazione, mai fotografati tra l'altro e mai lo saranno a meno che non camuffino foto di una pattuglia acrobatica.
Il telemetro deve essere dimenticato e quindi non viene più nemmeno nominato nei commenti perchè tiene viva la memoria sulla sbugiardata.. tanto che hanno cancellato tutti i post ed i commenti che esultavano al video prova, sbufalato.
Sicuramente non vedremo quel polverone che doveva alzarsi per far smettere di ridere noi.. se il polverone era l'ennesimo video fuffa di ieri, ridiamo ancora di più.
Probabilmente dopo aerografo, sismologia, informatica, sciachimismo, evolverà in qualcosa di più facilmente gestibile.. come lo schema di Ponzi.
In conclusione, inutile prendersela per gli attacchi dei fuffari.. tanto, per quel che valgono..

Sincerely yours
Howling Mad

-------------------------------
Aggiornamento 08.01.09
-------------------------------

Ci potrebbe essere una nuova ipotesi sui piani futuri: cercare di venir arrestati.
Proprio oggi Straker diceva:
Straker dice:
E' chiaro però che ai magistrati non interessa sapere la verità e lo si evince dalle continue, preoccupate visite, al blog del Ministero della Giustizia e delle varie sedi deputate teoricamente al diritto.
Ora al momento avevamo riso perchè usava la tecnica del "rendersi ridicolo" (come fa a evincere la preoccupazione da una visita di un pc? - che poi con tutti i link che ha sui blog dovrebbe sapere cosa sono i backtrack..), invece con l'uscita del nuovo articolo denigratorio di oggi subito dopo quell'altro denigratorio di ieri sul Cicap (visto che ormai le scie chimiche sono un ricordo, un contorno allegorico) è venuto in mente che potrebbe essere proprio una denuncia che i nostri due cercano. Pensateci un attimo, magari anche un arresto con alcuni adepti muniti di telecamera che riprendono tutto e poi via una campagna su web che giornali e tg ci sguazzerebbero (quantomeno Studio Aperto).
Meditate gente..

Sincerely yours
Howling Mad

-------------------------------
Aggiornamento 08.01.09
-------------------------------

Non passano nemmeno 48 ore e Straker mi da ragione. Avevo detto:
Cosa è rimasto da architettare allora? Quali sono le prossime mosse?
Sicuramente ci aspetta un altro lungo periodo nel quale si rovineranno gli occhi a guardare filmati frame per frame, per trovare anche il minimo appiglio per "cercare" di discreditare persone (ricordiamo la pubblica gogna per l'ignaro Michele Scattolo), per collegarle in modo assurdo le une tra le altre, per confezionare qualche altra notiziola un po' barbina.
Ecco che prende 2 video non suoi, li manipola per bene, e ne fa uno scoop.. ridicolo.
A 45 anni suonati in queste condizioni..

Sincerely yours
Howling Mad

4 commenti

Kash ha detto...

Complimenti, sintesi impeccabile della situazione attuale.

8 gennaio 2009 12:55
genesis61 ha detto...

Sterker ha detto:
"...un vigliacco che non sa come cacchio fare ad uscirne senza rimetterci la faccia..."

Mi sembra che questa sia proprio la SUA posizione, ovvero con le spalle al muro.

Attenti che sta per iniziare una "virata" che neanche Mohamed Atta...

8 gennaio 2009 13:59
Nico ha detto...

Ancora più ridicolo...

Straker dice:
E' chiaro però che ai magistrati non interessa sapere la verità e lo si evince dalle continue, preoccupate visite, al blog del Ministero della Giustizia e delle varie sedi deputate teoricamente al diritto.


Ha linkato i blog a 200 altri siti (compreso il suo "potentissimo" StatCounter che non conosce i provider italiani) e si meraviglia che ci siano dei backtrack????

Lui sta all'informatica come un gay sta alla figa.

8 gennaio 2009 14:37
Nico ha detto...

Aggiunto aggiornamento.

8 gennaio 2009 21:05
Si è verificato un errore nel gadget